Home News Jack Reacher delude uno spettatore che chiede il rimborso del ticket!

Jack Reacher delude uno spettatore che chiede il rimborso del ticket!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:39
Jack Reacher
Tom Cruise in Jack Reacher

Episodio singolare, ma non del tutto nuovo, è quello di uno spettatore che, insoddisfatto della proiezione del film scelto, abbia chiesto il rimborso del biglietto. E’ successo in Nuova Zelanda dove un appassionato di action movie, J. Congdon, era stato spinto a ad andare a vedere “Jack Reacher”, oltre che per il protagonista Tom Cruise, per l’essere stato attratto da un’esplosione presente nel trailer. Il neozelandese, recatosi al cinema e accortosi che la scena  che lo aveva incuriosito non era presente nella proiezione in sala, ha fatto recapitare una lettera all’Advertising Standards Authority del suo paese per farsi rimborsare. La casa di produzione della pellicola, la Paramount Pictures, si è scusata con lo spettatore rendendosi disponibile a risarcirlo, ma ha voluto chiarire che i trailer vengono mandati con mesi di anticipo rispetto al film e può capitare che qualche scena venga aggiunta o tagliata dal regista, anche se in questo caso il pezzo mancante era ascrivibile a una frazione di secondo.

Diego Pedullà