Home News Rihanna spodestata, Bobbi Kristina Brown Houston tuona: “Sarò io mia madre”

Rihanna spodestata, Bobbi Kristina Brown Houston tuona: “Sarò io mia madre”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:55
CONDIVIDI

A due mesi dalla morte prematura della splendida Whitney Houston, alcuni produttori di Hollywood stanno cercando di riordinare gli eventi accaduti nella vita della cantante – attrice per tirarne fuori un film – biografico.

l’impresa non è facile, nella vita della cantante attrice sono accaduti molti eventi iniziando dalla splendida carriera riconosciuta come una delle più popolari e talentuose interpreti di tutti i tempi, definita “The Voice” per le caratteristiche uniche della sua voce.

La vita della privata della star tra alti e bassi, gli amori, il matrimonio con Bobby Brown nel ’92, dopo un aborto nel ’93 nasce la figlia tanto desiderata dalla coppia Bobbi Kristina.

Dopo i problemi con la legge per Bobby Brown, la droga e l’alcool entrano nella vita di Whitney Houston fino alla conclusione del suo matrimonio nel 2006.

La vita della cantante è stata un altalenarsi di eventi, fino al giorno della sua morte avvenuta l’ 11 febbraio 2012, nell’Hotel di Beverly Hills per arresto cardiaco, nonostante le analisi fossero positive alla marijuana e agli anti depressivi il caso è stato archiviato come morte accidentale.

I produttori che stanno cercando di fare un film sulla sua vita avevano pensato alla cantante Rihanna per il ruolo della star e lei ne sarebbe stata onorata.

Quando la notizia ha iniziato a farsi più concreta la figlia di Whitney Houston ha fatto sapere che lei stessa avrebbe interpretato il ruolo della madre.

La giovane in questo modo avrà il suo trampolino di lancio per entrare nel mondo del cinema dalla porta principale.