Home Cinema Escobar – Il Paradiso perduto è tratto da una storia vera? La...

Escobar – Il Paradiso perduto è tratto da una storia vera? La rivelazione sorprende

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:25

Escobar – Il Paradiso Perduto è uno dei film che continua ad essere uno dei film più apprezzati dal pubblico. Ma è una storia vera? Andiamo a vedere che cosa ha ispirato la sceneggiatura.

È una pellicola che è uscita nel 2014 ed è firmata dall’attore e regista italiano Andrea Di Stefano, che ha segnato proprio con questa opera il suo esordio alla regia. Per la prima volta, infatti, si è messo dietro la macchina da presa per raccontare una storia che ha coinvolto il pubblico. Si è ispirato ad una storia vera?

Escobar - Il Paradiso perduto
fonte foto: Instagram

Il regista ha scelto Benicio del Toro come il protagonista di una pellicola che è stata accolta in modo tiepido dalla critica, che probabilmente si aspettava di più dal film. È proprio l’attore che ha prestato il volto al leggendario El Padrino Escobar, nella pellicola che si chiama Escobar – Il Paradiso perduto. Il nome del film fa pensare subito che si possa trattare di un biopic.

A dir la verità, in molti lo hanno definito come un film biografico sul narcotrafficante colombiano. Dove Del Toro è stato incredibile nell’impersonare uno dei personaggi più affascinanti nel mondo della cinematografica. Ma è davvero tratto da una storia vera? La risposta è a metà, visto che non tutto quello che viene narrato è vero. Andiamo a vedere che cosa è stato detto.

Escobar – Il Paradiso perduto con Benicio Del Toro: la trama

Interpretando il barone colombiano della cocaina Pablo Escobar, il carismatico Benicio Del Toro è una presenza vivida nel film. Tutto si muove attorno alla storia d’amore di Nick (Josh Hutcherson), un giovane surfista canadese, e Maria (Claudia Traisac), la nipote del narcotrafficante. È il 1991, ed Escobar sta per arrendersi alla polizia, come concordato in precedenza.

Tuttavia, dopo aver chiamato la madre, Escobar deve fare anche un’altra cosa: nascondere la fortuna in posti remoti in giro per il paese. E a farlo sarà proprio Nick, considerato come un figlio per Escobar e arrivato in Colombia per fare surf, non per spacciare droga. La storia viene raccontata attraverso una diversi flashback e flashforward.

Escobar – Il Paradiso è un biopic su Pablo Escobar?

Per tutti coloro che credevano di vedere un film basato su una storia vera rimangono sicuramente delusi dal fatto che la pellicola è stata vagamente ispirata a eventi reali. Lo stesso regista ha confessato che la storia d’amore immaginaria tra Nick e Maria gli è venuta in mente dopo che ha parlato con una persona che ha conosciuto il narcotrafficante colombiano nei panni di cuoco.

Non c’è niente di vero all’interno del film, anche se il regista ha confessato di aver letto tutti i libri e tutte le biografie in merito al più grande trafficante di droga che c’è mai stato al mondo. Gli unici elementi reali sono la presenza ed il nome reale di Pablo Escobar, che è vissuto veramente. Mentre il secondo riguarda l’ambientazione, visto che parzialmente che il racconto viene fatto a Medellin, il luogo dove il narcotrafficante era alla guida di uno dei più temuti cartelli.