Home Televisione Flop di Ilaria D’Amico, fatta fuori: la Rai adesso punta tutto su...

Flop di Ilaria D’Amico, fatta fuori: la Rai adesso punta tutto su di lui

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:10

Il flop di Ilaria D’Amico ha spinto i vertici di Rai 2 a tagliare il talk e puntare tutto su un altro programma che si speri possa risollevare gli ascolti: ecco che cosa c’è da aspettarsi.

C’era grande attesa per il ritorno della conduttrice e giornalista in Rai. Ma i risultati non hanno confermato le aspettative e per questo motivo i dirigenti di Viale Mazzini hanno preso una scelta drastica per la seconda rete della tv di stato e quindi tagliare il talk show che andava in onda in prima serata. La decisione dei vertici adesso è quella di puntare tutto su un altro format.

ilaria d'amico
fonte foto: Ansa

Dopo anni in cui è stata il volto principale di Sky Sport, Ilaria D’Amico aveva accettato di tornare in Rai con un programma tutto suo in prima serata. Un format che all’inizio era pensato in un modo diverso rispetto a quello che è andato in onda in queste settimane. Doveva avere più una tematica di inchiesta e con toni più vicini ai giovani, ma così non è stato.

Un progetto quello di Che c’è di nuovo che è partito il 26 ottobre scorso e che si è rivelato deludente fin dalle prime battute, non riuscendo a catalizzare l’attenzione dei telespettatori che hanno preferito altro. Un servizio di attualità che non ha proposta niente di nuovo e che è stato ‘snobbato’ dal pubblico.

Perché chiude Che c’è di nuovo di Ilaria D’Amico?

Dopo tanto tempo e dopo aver lasciato Sky, Ilaria D’Amico si era presa dei mesi di pausa per poi accettare la proposta della Rai e fare ritorno dopo tanti anni nell’azienda. Ma qual è la motivazione principale per il quale i dirigenti di viale Mazzini hanno deciso di chiudere il talk show? Questa sta tutta nei dati auditel deludenti, gli ascolti bassi avrebbero spinto la Rai a mettere da parte Che c’è di nuovo, come si legge anche sul quotidiano Libero.

A quanto pare, si è deciso di chiudere in anticipo una trasmissione che, in fin dei conti, non ha mai fatto presa sul pubblico. Sul quotidiano nazionale si legge che Marco Antonellis su Il Giornale d’Italia avrebbe rivelato che l’ultima puntata sarebbe quella di giovedì 1 dicembre, salvo cambiamenti all’ultimo minuto.

Su Dagospia era stato detto che i vertici avevano deciso proprio quello di cancellare la trasmissione e non slittarla a qualche mese più in là o cambiare la programmazione. Questo anche perché il format costa all’azienda un bel po’ di soldi. È stato riferito che ogni puntata ha un costo di 140 mila euro, mentre il cachet della D’Amico è intorno a 13 mila euro a puntata.

Ilaria D’Amico sostituita da Stefano De Martino?

Per risollevare gli ascolti di Rai 2, una rete un po’ in sofferenza al di là di qualche sprazzo di luce come Belve di Francesca Fagnani, capace di portare a casa quasi il 6% di share, i dirigenti puntano tutto su Stefano De Martino. L’ex ballerino napoletano è tornato al timone del talk show Bar Stella, programma che andrà in onda in seconda serata fino al 5 gennaio 2023.

Un format di De Martino che occuperà ogni martedì, mercoledì e giovedì e che potrebbe essere “esteso” ed occupare anche la prima serata in caso di risultati postivi per quanto riguardano gli ascolti. Una programma che è stato riconfermato dopo il successo della prima stagione e che vedrà numerosi ospiti all’interno dello studio.