Home Personaggi Noemi, vittima di bodyshaming: tutta colpa di un meme

Noemi, vittima di bodyshaming: tutta colpa di un meme

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:26

La cantante Noemi ha raccontato di un momento per lei molto duro e delicato. Tutto è avvenuto nel 2018 a seguito di un meme che circolava su internet. Ecco cosa ha provato.

La nota e amata cantante italiana ha deciso di svelare un momento che le ha fatto davvero male. A distanza di anni ancora oggi quell’esatto momento e cosa ha sentito. In tante occasioni ha parlato del suo cambiamento fisico e cosa l’ha spinta a tale decisione. Ora, però, ha raccontato cosa ha portato a quello che vediamo oggi. Con una importante sottolineatura.

Noemi
Fonte foto: Instagram

Nella musica italiana, Noemi è entrata a piedi uniti. Lo ha fatto con la sua particolare e forte voce ma anche con la sua presenza fisica. Una condizione che è cambiata nel corso del tempo. Ma nei primi periodi di esposizione mediatica, come svelato dall’artista, è stata oggetto di bodyshaming.

Sappiamo bene come, oggi, questo argomento sia molto trattato. Un aspetto importante per chi soffre di una certa condizione. Come svelato a Belve, Noemi ha sottolineato come qualche anno fa non era affatto così. Ma uno dei momenti che le hanno fatto capire di aver toccato il fondo è arrivato durante la sua partecipazione a Sanremo 2018.

Noemi e il meme nato a Sanremo 2018: un momento che l’ha segnata

Noemi ha sempre mostrato una certa sincerità nel raccontarsi. A Belve, in compagnia di Francesca Fagnani, ha raccontato di come un meme che la affiancava a Michelle Hunziker l’abbia toccata in maniera profondissima. Alla domanda se fosse quello il punto di basso, Noemi ha raccontato di come quello lo sia stato.

Proseguendo nella sua confessione, l’artista ha spiegato di come in quel Festival lei fosse “molto in carne”. Il parallelismo con la Hunziker è nato perché indossavano entrambe un vestito simile, così è partito il classico meme di internet. Il meme in questione era quando lo ordini su internet, quando ti arriva a casa.

La visione del meme, sottolinea Noemi, l’ha ferita come donna e si è sentita messa in discussione come essere umano. Continua svelando che, con ogni probabilità, ha sentito tutta la sua sofferenza per la prima volta. Successivamente, sempre nel corso della serata, ha pianto e ha visto il suo malessere. Quello è stato il momento in cui sapeva che doveva cambiare rotta. Ha lavorato sodo ed ha perso vari chili. Un cambiamento che ha voluto fortemente e che è riuscita ad ottenere. Diventando così un vero punto di riferimento per tantissime persone.

Spesso si parla del cambiamento che la cantante è riuscita ad ottenere. Qualche mese fa, rimanendo in tempo, Noemi ha risposto in maniera secca e diretta agli haters. Critiche che riguardavano ancora il bodyshaming. Così ha deciso di rispondere in maniera fortissima.