Home Televisione Memo Remigi, Maurizio Costanzo lo difende: gelo su Serena Bortone

Memo Remigi, Maurizio Costanzo lo difende: gelo su Serena Bortone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:02

Sul caso di Memo Remigi, si espone anche Maurizio Costanzo che, inaspettatamente, difende il cantante: ecco come la pensa sulla sua cacciata da Oggi è un altro giorno.

Il gesto dell’uomo nel salotto di “Oggi è un altro giorno” ha causato uno scalpore tale che la Rai ha deciso di tagliare Memo dal programma. Da allora è nato un dibattito sul caso della “palpata” in diretta di Remigi alla collega Jessica Morlacchi: se la maggior parte dei colleghi ha condannato il gesto, qualcuno prova a mettersi nei panni dell’artista, in questo momento.

memo remigi
foto Ansa

Il caso di Remigi ha sollevato un polverone che, probabilmente, non si sarebbe mai aspettato. Un servizio di Striscia la Notizia ha portato alla luce una palpata al fondoschiena, in diretta, di Jessica Morlacchi da parte del cantante 84enne. Questo è stato subito allontanato, dopo l’uscita del video in questione, e successivamente Serena Bortone ha spiegato le motivazioni che hanno portato al licenziamento di Remigi.

L’uomo ha chiesto più volte scusa pubblicamente e ha cercato di giustificarsi bollando la molestia come un “gesto goliardico” in amicizia. Anche ultimamente ha detto la sua a Il Corriere, dove ha confermato che si trattasse, dal suo punto di vista”, di “uno scherzo tra amici cari quali eravamo…”. L’uomo si è anche detto piuttosto offeso dall’atteggiamento di Serena Bortone, che non lo avrebbe neanche cercato telefonicamente dopo il suo allontanamento. Sulla questione, recentemente, ha voluto esprimersi anche Maurizio Costanzo.

Memo Remigi Maurizio Costanzo prende le sue difese: ecco perché

Il conduttore e giornalista ha intervistato, di recente, Laura Freddi nel programma di R101 “Facciamo finta che”. La showgirl è, da quest’anno, una delle presenze fisse a Oggi è un altro giorno e Costanzo ha voluto chiederle un parere sul caso Remigi.

La Freddi ha ammesso di non saperne molto, poiché era arrivata da poco nel programma quando Memo è stato cacciato e non lo conosce bene: “Non so come sta… spero che lui e Serena di possano chiarire, sono entrambi dispiaciuti ha risposto la donna.

Dal canto suo Maurizio ha voluto spezzare una lancia in favore del cantante: “Mi spiace perché Remigi ha 84 anni – ha spiegato – penso alle malinconie che gli saranno venute alla sua età...se la Bortone ha un briciolo di umanità lo richiami queste le parole di Costanzo. Secondo il giornalista, quindi, la conduttrice dovrebbe dare un segno di solidarietà nei confronti di Memo, visto che pare non lo abbia mai chiamato.

Molti si aspettavano una dichiarazione anche da parte di Barbara d’Urso ma lei non si è voluta esprimere. Anni fa la conduttrice ha avuto una storia con Remigi, molto importante, per questo pur avendo parlato del caso a Pomeriggio Cinque, non ha voluto dare opinioni personali.