Home Cinema I 5 migliori easter egg dei film Marvel: li ricordate tutti?

I 5 migliori easter egg dei film Marvel: li ricordate tutti?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:54

Il mondo della Marvel è noto per avere molteplici easter egg all’interno dei propri film. Si tratta di riferimenti e coesioni tra un lavoro ed un altro. Ma quali sono i migliori 5 preferiti dal pubblico?

Il Marvel Cinematic Universe ha oltre venti film pieni di grandi storie, personaggi iconici e supereroi. Tuttavia, le pellicole di questo universo sono anche ricche di easter egg e vari cenni divertenti ad altre opere e alla cultura pop. Riescono a fare dei bei omaggi alla storia dei fumetti. Tenere d’occhio queste cose fa parte del divertimento mentre si guarda un film.

easter egg Marvel
fonte foto: AdobeStock

Tutti adorano gli easter egg che compaiono nei film e nelle serie tv. Per gli spettatori, può essere divertente individuarli mentre guardano un’opera. Alcuni di questi sono facili da trovare, mentre altri sono davvero complicati tanto che rappresentano un vera sfida per lo spettatore. Tante sono le volte in cui ci vuole un bel po’ di tempo prima che qualcuno noti effettivamente il cenno alla tradizione della storia, del personaggio o al background.

La Marvel non fa sicuramente eccezione all’idea degli easter egg. Molti di questi hanno a che fare con omaggi e cenni ai fumetti o ai loro creatori, così come brevi allusioni a personaggi, luoghi e frasi di altri film e/o fumetti. Detto ciò, non ci resta che andare a vedere quali sono i migliori riferimenti che ci sono all’interno dei film MCU, così che anche tu potrai trovarli la prossima volta che guardi un film.

Easter egg della Marvel: i 5 migliori riferimenti nei film

Il mondo estremamente interconnesso del Marvel Cinematic Universe ha portato non solo a innumerevoli e riusciti crossover di personaggi e collaborazioni, ma anche alla presenza costante di riferimenti interni e easter egg, che alludono ad altri dettagli del mondo dei supereroi che si svolgono sullo sfondo delle storie. Andiamoli a conoscere quali sono i migliori.

Abominio: da Hulk a Shang-Chi

Emil Blomsky, l’attore che poi sarebbe diventato il cattivo di Hulk, l’Abominio, ha fatto la sua prima apparizione nell’MCU nel 2008 nel film L’incredibile Hulk. Oltre un decennio dopo, l’attore Tim Roth ha ripreso inaspettatamente il suo ruolo di Abominio in Shang-Chi.

L’aspetto di Abominio era drasticamente cambiato rispetto alla sua prima uscita nell’MCU. È stato modificato per essere più in linea con il design del suo fumetto, e sebbene il suo ruolo nel film fosse minimo ha reintrodotto al pubblico il noto personaggio, preparando la sua apparizione per il prossimo spettacolo di She-Hulk.

La Torcia Umana

La Torcia Umana è stato il primo vero supereroe creato da Timely Comics, che è poi diventato Marvel Comics. In Captain America: The First Avenger, Steve Rogers e Bucky Barnes entrano nella mostra del futuro. In quella mostra, si vede chiaramente una figura con una tuta rosso all’interno di un vetro.

Questa è la Torcia Umana, un riferimento diretto al supereroe originale. I fan dei fumetti potrebbero averlo capito subito, ma è comunque un easter egg davvero meraviglioso, perché fa cenno alle origini di un così grande impero dei fumetti. Sicuramente qualcosa da cercare la prossima volta che guardi il film.

Gli abiti di Kate Bishop

Ci sono molte cose da scoprire all’interno della serie tv Marvel Hawkeye, italianizzata come Occhio di Falco. Una di queste riguarda il look del personaggio di Kate Bishop che le ha dato una personalità importante. Tra le tante magliette che ha indossato, alcuni di sicuro avranno notato il riferimento a Laika.

Laika è un cane utilizzato nelle prime esplorazioni spaziali, il cui design è una copia diretta di una maglietta che Kate indossava nella serie di fumetti Hawkeye del 2012 di Matt Fraction e David Aja. Sebbene sia un piccolo dettaglio, questo easter egg conferisce allo spettacolo un bel cenno.

Capitan America prende a pugni Hitler

I fan di Captain America: The First Avenger, si saranno resi subito conto quando Captain America si è trovato a prendere a pugni un uomo vestito da Adolf Hitler che era salito sul palco durante uno spettacolo. Questo è un bellissimo omaggio diretto alla copertina del primissimo fumetto della saga in cui Capitan America prende a pugni Hitler.

Si trattava di un fumetto uscito nel 1940 e che è stato selezionato come una di quelle opere che appartenevano alla propaganda statunitense per sensibilizzare l’opinione pubblica contro i regimi fascisti e nazisti del ‘vecchio continente’ che avevano fatto scoppiare il secondo conflitto mondiale. Una immagine forte che è stata ripresa anche nel film.

Gli abiti di WandaVision

La Marvel si è recentemente interessata molto alla creazione di trame o tempi in cui gli eroi nei loro film e serie tv possono indossare abiti o costumi che richiamano perfettamente, o quasi, gli abiti originali dei supereroi dei fumetti. Questo è centrale nella serie tv WandaVision, quando Wanda e il finto Pietro finiscono per indossare i costumi quasi identici ai loro abiti da supereroe originali.

Si tratta di una pratica che la Marvel ha fatto molto spesso in passato, pensiamo ad esempio all’outfit originale di Captain America, ma ha anche continuato questa tendenza nella loro serie più recenti come quella di Loki su Disney+. I fan di sicuro non si annoieranno mentre guardano un’opera Marvel, soprattutto se sono alla ricerca di easter egg legate ai costumi.