Home Musica Quanto guadagna Achille Lauro? Il cachet è stellare

Quanto guadagna Achille Lauro? Il cachet è stellare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:54

Achille Lauro è uno degli artisti più giovani che ha avuto una repentina evoluzione che lo ha portato a farsi amare da un pubblico molto ampio. Quanto guadagna l’artista per ospitate ed hit? Tutto sul cachet. 

Il grande pubblico lo ha conosciuto per la prima volta al Festival di Sanremo, mentre i più giovani lo seguivano già da qualche anno, quando ha portato al successo il genere trap prima di decidere di abbandonarlo ed inseguire la strada del rock ‘n roll e del pop. In questi ultimi anni, il cantante romano si è fatto amare per la sua personalità. Andiamo a conoscere i suoi guadagni.

achille lauro
fonte foto: Ansa

Sicuramente è molto amato tra i più giovani, anche se nell’ultimo tempo anche i più grandi hanno imparato a conoscerlo ed apprezzarlo per le sue doti artistiche. Quello che è certo è che Achille Lauro continua ad essere un artista dalle mille sorprese, mai banale e sempre attento ad ogni minimo particolare. Proprio per questo è riuscito ad imporsi nel panorama artistico italiano.

Tante sono le hit che ha lanciato e che ancora oggi, a distanza di tempo, sono gettonate dalle radio italiane. Lo abbiamo visto calcare i palcoscenici più prestigiosi, soprattutto quello dell’Ariston del Festival di Sanremo, dove si è imposto per il suo talento e per essere un performer in grado di sorprendere e convincere. Tanti si chiedono, però, a quanto ammontino i guadagni di Lauro ed il cachet che prendere per le sue ospitate.

Achille Lauro guadagni: patrimonio, incassi e difficoltà familiari

In merito all’argomento c’è da dire un bel po. Il trapper, o meglio, l’ex trapper romano, il cui vero nome è Lauro De Marinis, non è nato in una famiglia che gli potesse permettere uno stile di vita pomposo. A dir la verità, quando era più piccolo, mamma Cristina Zambon è stata costretta ad impegnare i gioielli di famiglia per cercare di pagare i debiti e mantenere la famiglia.

Grazie al successo e agli incassi ottenuti dalla sua attività artistica, Lauro è riuscito a riscattare i gioielli. Una situazione economica che ne parla anche nel brano 1969, uno dei suoi più grandi successi, come si legge sul portale Money.it. In merito al patrimonio netto di Achille non si hanno notizie.

Tuttavia, possiamo tranquillamente pensare che i suoi guadagni siano un bel po’ alti. Basti pensare al fatto che il suo profilo Instagram conti 1,7 mln di follower, ha scritto una autobiografia ed è testimonial di numerosi brand di alta moda, tra cui Gucci, Francesco Scognamiglio, MAC Cosmetics Italia e molti altri. Tutte esperienze che gli hanno permesso di mettere da parte un bel po’ di denaro.

Ma l’attività primaria del cantante è quella che riguarda la produzione musicale. Ad esempio, nel portale Money viene sottolineato come il video di Rolls Royce è stato visto da oltre 13 milioni di persone in tutto il mondo in meno di un anno. Se YouTube ha pagato 0,04 cent a visualizzazione, l’incasso sarebbe stato di 520 mila euro solo per un video.

A questi vanno sommati gli ascolti Spotify, visto che con 1 mln di ascoltatori mensili si ipotizza che il guadagno sia di 40 mila euro al mese. A questi incassi poi si devono andare ad aggiungere le vendite dei Cd, i tour, i diritti di compositori e producer. Poi numerose sono le sue ospitate nei programmi tv, oltre che ha fatto il super ospite al Festival di Sanremo 2021.