Home Personaggi Lutto nella Tv, morto il giornalista Gianni Bisiach: l’omaggio Rai

Lutto nella Tv, morto il giornalista Gianni Bisiach: l’omaggio Rai

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:50

Il mondo del giornalismo e della Tv sono state raggiunge dalla notizia della morte di Gianni Bisiach. Il giornalista è stato volto Rai per tantissimi anni. L’emittente lo omaggerò in questo modo.

In casa Rai non c’è solo la gioia dei prodotti che attualmente vanno in onda ma anche il fortissimo dolore che si è innescato a seguito di una dolorosa perdita. L’addio ad uno dei giornalisti simbolo di questi ultimi anni ha segnato davvero tutti.

Lutto Rai, Gianni Bisiach
Fonte foto: Ansa e Adobe Stock

Il mondo del giornalismo si è unito a quello della televisione anche grazie alla presenza di Gianni Bisiach. Il giornalista è stato per anni volto dell’emittente nazionale. La notizia è stata annunciata dalla giornalista Giorgia Cardinaletti durante l’edizione del TG1. Un lutto che ha toccato tutta la redazione della Rai. Bisiach aveva 95 anni e non si hanno notizie sulla causa del decesso.

La stessa Giorgia Cardinaletti ha sottolineato di come Gianni Bisiach sia stato dedito in tutta la sua vita al giornalismo. Sottolineando come il suo volto sia stato tra i più popolari in assoluto. Alla notizia è seguito anche un intenso omaggio condotto dalla collega Caterina Proietti. Un omaggio in cui gli spettatori hanno potuto vedere quanto fatto dal giornalista. Gli stessi che hanno saputo come per Bisiach le inchieste giornalistiche dovevano essere fatte in giro per il mondo.

Rai, l’omaggio a Gianni Bisiach: una vita da giornalista

Gianni Bisiach è stato un grande professionista del mondo informativo. Come sottolineato dalla giornalista, con la sua attività ha visto il mondo cambiare. Oltre al suo legame con il settore informativo, il giornalista aveva due lauree in medicina ma la passione per il giornalismo ha superato tutto. Il primo tassello di una storia importantissimo si è verificato nel 1962 con un’inchiesta sulla mafia in Sicilia. A questa sono seguite tantissime inchieste e speciali soprattutto per Tv7.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Come svelato nell’omaggio Rai, Bisiach aveva sottolineato come le sue inchieste mettevano al centro di tutto i protagonisti. Dalla sue parole si scopre come lui preferiva parlare con i protagonisti piuttosto che con storici o colleghi. Insomma, un modo di fare che ha illuminato anche altri giornalisti. Di certo, è stato di grande insegnamento a chi si accingeva a percorrere questa strada.

Da quanto riportato dall’Ansa, il giornalista è molto all’alba ed era ricoverato da molto tempo in una RSA. Oltre all’annuncio della giornalista Rai, l’Ansa ha svelato come la conferma della sua morte sia arrivata dall’avvocato Giorgio Assumma. Quest’ultimo era un grande amico del giornalista. Gianni Bisiach sarà seppellito nella città in cui è nato il 7 maggio 1927, Gorizia. Dolorosa è stata la scomparsa del giornalista. La redazione Rai si stringe attorno al dolore dei familiari e dei suoi cari.