Home News Terremoto fortissimo, trema tutto: magnitudo ed epicentro

Terremoto fortissimo, trema tutto: magnitudo ed epicentro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:57

Nelle ultime ore la terra è tornata a tremare con due scosse di terremoto fortissimo in tempi ravvicinati. L’allarme è stato lanciato dalle autorità. I dettagli della Sala Sismica INGV: zone colpite, magnitudo ed epicentro.

Se c’è un evento naturale che più fa pausa alle popolazioni quello è senza ombra di dubbio il terremoto. Questo è un fenomeno che si verifica all’improvviso e non è prevedibile in nessun modo. Ovviamente la pericolosità varia a seconda del grado di intensità, ma quando questo è molto forte il pericolo è molto elevato. Nelle ultime ore, le due scosse sono state entrambe di forte entità.

terremoto perù
fonte foto: AdobeStock

Per definizione un terremoto è un violento movimento del suolo e per questo motivo genera tremore improvviso in tutto ciò che ci circonda. È causato dal rilascio di energia che nasce dall’interno della Terra. Questa forte energia deriva in tutti i casi da una fonte naturale che può essere ad esempio la rottura delle rocce nella crosta terrestre, ma anche una eruzione vulcanica oppure ancora da fonti non naturali come le esplosioni.

In queste ultime ore, la Sala Sismica INGV di Roma ha registrato che si sono verificati due eventi di questo tipo nel giro di pochissimo tempo. Il terremoto ha interessato l’area della costa in Perù, generando grande apprensione da parte dei cittadini peruviani che hanno avvertito le scosse inevitabilmente. Andiamo a conoscere tutti i dettagli.

Terremoto in Perù, due scosse fortissime: magnitudo ed epicentro

Ancora una forte scossa ha suscitato grande scompiglio tra la popolazione in queste ultime ore. Questo perché un forte terremoto di magnitudo 5,9 ha colpito nel tardo pomeriggio di venerdì 28 ottobre la costa del Perù centrale, a diversi chilometri dalla capitale del paese Lima.

È questo quanto affermato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). Il terremoto è avvenuto a una profondità di 1 km. Per quanto riguarda l’orario preciso, in Italia erano le ore 2:09 di sabato 29 ottobre quando è stato registrato il sisma, mentre l’orario locale segnava le ore 19:09 di venerdì.

Questa appena descritta, tra l’altro, è stata la seconda scossa che ha seguito il primo che è stato registrato qualche ora prima.  Sempre nella stessa area, alle ore 22:22 italiane i sismografi hanno registrato la prima scossa di magnitudo 6,0, sempre lungo la costa peruviana centrale e a diversi chilometri da Lima.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

In questo caso la profondità è stata di 10 km. Le autorità di emergenza del paese si sono messe subito in attività per cercare di capire e se ci fossero dei danni a cose o persone. Per il momento la situazione rimane altamente monitorata e non ci sono stati danni segnalati dalla popolazione.

terremoto perù
fonte foto: screen INGV