Home Cinema Lutto in Matrix, se ne è andata all’improvviso: fan disperati

Lutto in Matrix, se ne è andata all’improvviso: fan disperati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:10

Un’altra spiacevole notizia ha colpito il mondo del cinema. Questa volta, il lutto ha raggiunto l’universo di Matrix. Un’attrice storica e che ha dato tantissimo a questa arte. Fan in lacrime.

Il mondo del cinema ha visto la perdita di un’altra sua grande protagonista. Un’attrice che ha segnato davvero un’epoca ed è apparsa anche in uno dei più grandi prodotti di sempre. La settima arte è composta da tantissime individualità. In questo caso, la scomparsa è ancora più sentita perché l’interprete che ci ha lasciato ha toccato tante generazioni.

Lutto Matrix
Fonte immagine: Adobe Stock e web

Non è mai semplice quando una grande protagonista viene a mancare. Questa volta, la notizia che ha raggiunto il cinema riguarda Mary Alice. Lei ha diviso la sua vita tra il palcoscenico e il set. Nel corso della sua storia professionale ha anche raggiunto due premi molto importanti. Si è spenta all’età di 85 anni. Ignote, al momento, la causa del decesso.

Mary Alice Smith, meglio conosciuta come Mary Alice, è stata una delle attrici più amate in assoluto. La notizia della sua scomparsa è stata confermata dalla polizia a Deadline. L’artista è stata trovata morta a New York. Matrix è stato solo un dettaglio della sua profonda carriera ma lei ha partecipato anche ad altri importanti prodotti.

Lutto Matrix, addio a Mary Alice: una vita dedicata alla recitazione

Mary Alice è stata sicuramente una delle attrici più stimate nel suo ambiente. Sia al cinema che in teatro e televisione, ha sempre mostrato una qualità fuori dall’ordinario. Viene ricordata soprattutto per aver fatto parte di Matrix Revolution e di Malcom X. Due celebri prodotti che hanno segnato il pubblico di tutto il mondo.

La sua carriera, però, non si è limitata solo alla partecipazione in vari prodotti. Lei è riuscita a vincere un Emmy Award e un Tony Award. L’Emmy è stato raggiunto grazie alla sua straordinaria interpretazione in “Io volerò via”. Cosa che le ha permesso di essere premiata come migliore attrice non protagonista.

Il Tony Award, invece, è stato vinto per l’interpretazione nell’opera teatrale “Fences”. Anche qui, Mary Alice è stata premiata come migliore attrice non protagonista. Mentre nel 1995, per “Having Our Say” ha agguantato la candidatura come migliore attrice protagonista.

L’addio alle scene avviene nel 2005 ma il suo nome è rimasto indelebile in questo settore. Pochi anni prima, siamo nel 2000, l’attrice ha raggiunto un posto nell’American Theatre Hall of Fame. Nel 2005, invece, ha deciso di dire addio al suo tanto amato settore per dedicarsi alla sua vita privata.

Da come vediamo, una carriera davvero molto intensa e che ha dato vita ad una delle protagonista più importanti di sempre. I fan, alla notizia della scomparsa, sono stati raggiunti da una grande tristezza. Di certo, però, Mary Alice ha lasciato una grande eredità: quella fatta dalle sua incredibili interpretazioni.