Home Personaggi Era Natale di Mery per sempre, ve lo ricordate? Eccolo oggi

Era Natale di Mery per sempre, ve lo ricordate? Eccolo oggi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:34

Vi ricordate di Natale, uno dei personaggi principali del film Mery per sempre? Ecco che fine ha fatto e come è diventato oggi l’attore Francesco Benigno.

Ci sono film nella nostra cultura cinematografiche che hanno segnato intere epoche e, ancora oggi a distanza di decenni, vengono ricordati e citati. Uno di questi è senza dubbio la pellicola di Marco Risi che nel 1989 conquistò pubblico e critica per i temi trattati con cura. Uno dei protagonisti era Natale, andiamo a vedere che fine ha fatto.

natale mery per sempre oggi
fonte foto: Ansa

Mery per sempre è sicuramente uno dei film che sono riusciti a conquistare una bella fetta di pubblico, oltre che numerosi premi tra Ciak d’oro e Nastro d’argento. La pellicola ottenne un bel successo, tanto che ebbe due sequel: Ragazzi Fuori e Vite Perdute, uscire rispettivamente nel 1990 e 1992. Tra i tanti attori a spiccare era stato anche Francesco Benigno, per la sua interpretazione.

L’attore ha indossato i panni di Natale, uno dei protagonisti della storia nonché tra i detenuti del carcere minorile. Un ruolo intenso, dove è emerso tutto il talento di Benigno che negli anni successivi è riuscito ad ottenere ruoli intensi, diventando uno dei maggiori interpreti del cinema italiano. Andiamo a vedere che cosa fa e come è diventato.

Francesco Benigno oggi: ecco cosa fa Natale di Mery per sempre

Il film firmato da Marco Risi ha segnato il debutto al cinema per molte persone, tra cui proprio Francesco Benigno. Dopo il grande successo, l’attore lasciò Palermo per trasferirsi a Roma, anche se ha faticato un po’ nel sradicarsi di dosso il personaggio da tipico “siciliano”. Nonostante ciò prese parte a numerose pellicole di rilevanza nazionale.

Lo ricordiamo ad esempio in Palermo Milano – Solo andata, oppure nei vari capitoli di Ultimo accanto a Raoul Bova. Ha preso parte anche a diverse fiction e spettacoli teatrali. Nel 2005 ha preso parte anche a La Fattoria, il reality show che all’epoca era condotto da Barbara D’Urso, venendo eliminato relativamente subito.

In tutti questi anni non ha lavorato solo come attore, ma anche come regista. Proprio in questo ruolo ha ottenuto il Grifone d’argento al Giffoni Film Festival nel 2008. È sempre stato legato in modo profondo a temi sociali, mentre nel 2011 ha deciso di raccontarsi nel talk show di Bonolis, Il Senso della Vita, dove ha ammesso di aver avuto una infanzia non troppo facile.

Dal punto di vista sentimentale, è legato da molti anni alla compagna Valentina Magazzù. Proprio insieme a lei ha ideato e condotto il format Né arte né parte, trasmesso su una rete locale siciliana. Nel 2017 ha vissuto una piccola parentesi politica candidandosi come consigliere per la città di Palermo in una lista di centro-destra.

francesco benigno
fonte foto: Ansa