Home Personaggi Nathan Prater, Vite al Limite: l’uomo da 275 kg, è ancora vivo?

Nathan Prater, Vite al Limite: l’uomo da 275 kg, è ancora vivo?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:55

Nathan Prater è uno dei protagonisti di Vite al Limite, ricordate la sua storia: ecco come sta oggi dopo l’inizio del suo percorso.

Non smette di essere un grande successo Vite al Limite, il format nato in America ma ormai da anni un punto di riferimento anche per l’Italia con la messa in onda delle puntate su Real Time che si confermano sempre essere molto viste anche se mandate in replica. Anche nella storia di oggi troviamo il nuovo protagonista che per migliorare la sua vita si è rivolto alla clinica del Dottor Nowzaradan.

Nathan Prater
screen tv

Quando è entrato nello studio la prima volta aveva trentacinque anni dalla Palestine, in Texas, il suo peso iniziale era di di ben 275 kg, con lui anche sua moglie Amber che non solo lo accompagnava ma aveva lo stesso problema legato all’obesità.

Entrambi i componenti della coppia vista la loro situazione drammatica avevano un alto rischio di morire, ma scopriamo come è finita la loro storia.

Nathan Prater, quanti chili ha perso durante Vite al Limite?

Nathan Prater è stato uno dei protagonisti dello show in onda su Real Time, come accennato prima quando si è presentato la prima volta nello studio del Dottor Nowzaradan la sua situazione era tragica.

Prima di sottoporlo alla consueta operazione di bypass gastrico infatti il dottore gli ha imposto una dieta davvero ferrea e dura da seguire, una sfida che però il giovane anche grazie al sostegno della moglie con cui ha anche condiviso il percorso ha fatto.

In poco tempo infatti è riuscito a perdere ben 54 kg portando il suo peso iniziale a 221 kg, davvero uno scatto di forza il suo, lo stesso che ha fatto anche la stessa  Amber, anche lei infatti nel corso del tempo è riuscita a perdere tantissimo peso riuscendo a raggiungere insieme tutti gli obbiettivi che si erano prefissati.

Amber e Nathan, nonostante il dramma dell’inizio sono riusciti a cambiare completamente migliorando non solo la loro salute ma anche la loro vita sentimentale, quando il giovane è arrivato per la prima nella clinica americana non riusciva neanche a stare sdraiato, senza considerare anche i problemi respiratori di cui soffriva. E oggi come stanno? Ebbene pare che nonostante la fine del percorso televisivo, la loro vita sia continuata sullo stesso percorso, dieta e allenamenti infatti non mancano mai nella loro routine quotidiana e visti i risultati come dargli torto.