Home Cinema Lutto nel mondo della Tv, drammatica perdita: aveva 88 anni

Lutto nel mondo della Tv, drammatica perdita: aveva 88 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:23

Molto l’idolo dei film western Alex Cord, noto per la sua incredibile bravura nel Rodeo. Causa morte, figli e amori passati.

lutto cinema morta pilar barena madre javier Carlo Monica

Si è spento all’età di 88 anni Alex Cord, l’attore conosciuto per aver vestito i panni di Michael Coldsmith Briggss III è scomparso lunedì nella sua casa in Texas stando a quanto riportato dall’Hollywood Reporter.

A dare l’annuncio della sua scomparsa l’amica pubblicista Linda McAlister. Scopriamone di più sull’attore, noto anche per la sua vita privata movimentata che non ha mancato di dare scandalo.

Alex Cord è morto, perché aveva la gamba paralizzata?

Una vita a dir poco sorprendente quella di Alex Cord al secolo Alexander Viespi Jr. Nato a Nel York il 3 maggio del 1993 a soli 12 anni è stato colpito dalla poliomelite, malattia che gli ha causato la paralisi di una gamba.

Questo non lo ha fermato e l’attore è riuscito a diventare una star del rodeo, almeno fino a quando un incidente – un manzo gli è caduto sopra – non gli ha causato la rottura della milza. In passato ha ammesso di non aver mai guadagnato molto come star dei rodeo, circa 20000 dollari l’anno.

Seguendo le orme di Laurence Oliver, Cord decide di intraprendere la carriera di attore iscrivendosi presso la Shakespeare Academy di Stratford, nel Connecticut. La sua prima apparizione Tv è nel 1961, in questi anni appare in numerose serie di successo, come Laramie, Ben Casey e Frontier Circus.

Tra i ruoli più iconici c’è senz’altro quello nella serie NBC Cassie e Co, un poliziesco che lo vede al fianco di Angie Dickinson. Nel corso della sua carriera lo abbiamo poi visto in diversi ruoli per numerosi film e telefilm di gran successo, tra i tanti ricordiamo Naked City, Route 66, Mission: Impossible, Police Story, Fantasy Island, Simon & Simon e Walker, Texas Ranger.

Causa morte, figli, vita privata

Alex cord morto
Fonte Foto Pinterest

La vita privata di Cord non è stata delle più tranquille, è stato sposato ben tre volte, la più conosciuta è senz’altro la seconda moglie Joanna Pettet. Della prima moglie non si conosce il nome, la terza era Susannah Boye-Moller Cord.

Cord aveva tre figli, di cui uno noto da una relazione extraconiugale. Il figlio Damien è morto nel 1995 a causa di un overdose di eroina, all’età di 26 anni, come si legge sul The Hollywood Report.

Tornando a Cord le cause della morte non sono ancora state divulgate.