Home Personaggi Mara Maionchi, la fede e Dio: l’azione che ripete tutti i giorni

Mara Maionchi, la fede e Dio: l’azione che ripete tutti i giorni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:10

Personaggio amatissimo del mondo dello spettacolo, Mara Maionchi e il rapporto con la fede: c’è un’azione che compie che fa tutti i giorni

Mara Maionchi, la fede e Dio: l'azione che ripete tutti i giorni
M. Maionchi (fonte foto: YouTube, MasterChef Italia)

È un personaggio amatissimo del mondo dello spettacolo, dal grande successo e dall’enorme seguito, Mara Maionchi, dalla carriera incredibile e lunga vissuta sempre ad altissimi livelli: in pochi sanno del suo rapporto con la fede e di quell’azione che ha messo di compiere ogni giorno.

Produttrice discografica, personaggio televisivo, conduttrice radiofonica e talent scout, Mara gode di una popolarità vasta e di una incredibile notorietà, cresciuta a dismisura grazie alle sue qualità dimostrate nelle diverse sfide affrontate.

Bravura, doti importanti e talento, nonché una personalità molto forte ed una presenza televisiva che hanno contribuito a farla entrare in modo così forte nel cuore del pubblico.

Tutte le curiosità particolari, i dettagli curiosi e le informazioni relative alla vita professionale e alla carriera della Maionchi, ma anche riguardanti gli aspetti noti più personali legati alla vita privata, a cominciare proprio dal suo rapporto con la fede.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Italia’s Got Talent, svelato il cachet di Mara Maionchi: lo stipendio

Mara Maionchi chi è: età, altezza, peso, data e luogo di nascita, biografia

Mara Maionchi, la fede e Dio: l'azione che ripete tutti i giorni
M. Maionchi (fonte foto: YouTube, MasterChef Italia)
  • Nome e Cognome: Mara Maionchi;
  • Altezza: 1,70 circa;
  • Peso: ignoto;
  • Data di Nascita: 22 aprile 1941;
  • Età: 79 anni;
  • Luogo di Nascita: Bologna, Emilia Romagna.

La straordinaria, amata e nota produttrice discografica, personaggio televisivo, conduttrice radiofonica e talent scout Mara Maionchi, nasce nella città di Bologna, in Emilia Romagna, il 22 aprile del 1941, ed ha dunque, al momento 79 anni.

Mara cresce in una famiglia formata dal padre, originario della città di Lucca, dalla madre casalinga e di origini comasche, e da sua sorella maggiore.

Rispetto alla biografia e ai primi anni, è noto che ha avuto dei problemi relativi al suo percorso di studi, che proprio in vita di complicazioni decide di abbandonare.

A parlarne è lei stessa nell’autobiografia Non ho l’età, edito Rizzoli, dove spiega che lei e lo studio “appartenevano a universi paralleli”, e che tali dimensioni insomma non si incontravano.

Dopo tale scelta fatta, Mara lavora in diverse aziende e in svariati campi, dalla società di spedizioni internazionali ad una che si occupava di sistemi antincendio e così via.

Ma la prima delle svolte lungo la sua carriera che inizia a formarsi proprio in quel periodo, è l’ingresso nel modo discografico.

La carriera di Mara Maionchi: dagli inizi alla Nisa e Non ho l’età

Mara Maionchi, la fede e Dio: l'azione che ripete tutti i giorni
M. Maionchi (fonte foto: GettyImages)

È il 1967 quando Mara inizia a collaborare con la casa discografica Ariston Records; nei primi anni della sua carriera, ha la possibilità di lavoro insieme ad artisti del calibro di Ornella Vanoni e Mino Reitano.

Un paio di anni dopo, tuttavia, la Maionchi su richiesta di Mogol e Lucio Battisti, inizia a collaborare con la Numero Uno, l’etichetta appena fondato proprio dai suddetti.

Anni dopo, nel ’75, lavora con la Dischi Ricordi in qualità di responsabile editoriale e anche in questo caso gli artisti che scopre o con cui collabora sono di un livello incredibile. Per citarne solo un paio, Umberto Tozzi e Gianni Nannini.

Nella medesima azienda, successivamente, ricopre il ruolo di direttrice artistica e accompagna cantautori del calibro di De Crescenzo, Mia Martini, De André, prima di passare alla Fonit Cetra.

Nel 1983 con il marito Alberto Salerno, fonda l’etichetta Nisa, dal grande successo e dal potente riscontro, lavorando con cantanti come Tiziano Ferro. Dopo la Nisa, la coppia decide di creare una nuova etichetta, dal nome Non ho l’età, focalizzata sulla scoperta di artisti emergenti.

Mara Maionchi in televisione: X Factor, Amici, Io canto e le altre esperienze

Il volto di Mara Maionchi è particolarmente noto al grande pubblico televisivo che, negli anni, ha imparato ad apprezzarla in tutto la sua esplosività e in tutto il suo talento, in diversi programmi dove ha sempre riscosso grande successo.

Impossibile non citare X Factor, il talento show tanto noto, dove Mara viene chiamata a ricoprire il ruolo di giudice.

Ma sono tante le esperienze in tal senso degne di note, come la sua presenza nell’edizione serali di Amici di Maria De Filippi, valutata proprio e con forza dalla conduttrice, o il suo ruolo Io Canto, altro talent show molto apprezzato.

A seguire, un breve elenco parziale ed incompleto delle sue esperienze televisive, avute con diverse ruoli ricoperti:

  • X Factor
  • Let’s Dance
  • Amici di Maria De Filippi
  • Io Canto
  • Extra Factor
  • Celebrity Masterchef
  • Italia’s Got Talent
  • LOL: Chi ride è fuori

Rispetto alla lunga ed importantissima carriera di Mara, non vanno inoltre dimenticati i progetti a cui ha preso parte nel mondo del cinema, nella radio, o le opere letterarie pubblicate, quali:

  • Non ho l’età, Rizzoli Editore;
  • Il primo anno va male, tutti gli altri sempre peggio, Baldini & Castoldi;
  • Se non sbagli non sai che ti perdi. Tenta, fallisci, riprova, divertiti. Consigli per chi non vuole smettere di sognare, con Rudy Zerbi, Longanesi.

La vita privata di Mara Maionchi: il matrimonio con il marito Alberto Salerno, le figlie e la gioia di essere nonna

Mara Maionchi, la fede e Dio: l'azione che ripete tutti i giorni
M. Maionchi (fonte foto: GettyImages)

Quando si parla di personaggi così tanto amati e dal profondo successo, è innegabile che scatti, da parte del pubblico, la curiosità anche rispetto a temi non inerenti soltanto alla vita professionale e alla carriera, ma anche legati alla vita privata.

Per quanto concerne Mara, si sa che quest’ultima ha sposato, convolando a nozze nel 1976, il suo amato marito Alberto Salerno, paroliere e produttore discografico.

Dal loro amore e dalla loro unione, sono nate le loro due meravigliose figlie, Giulia nel 1977 e Camilla nel 1981.

Le gioie della Maionchi non sono finite però con la maternità, giacché nel 2011 Mara ha vissuto la felicità di diventare nonna grazie a Giulia, che ha dato alla luce Nicolò, e successivamente, nel 2018, Margherita.

Una gioia rivissuta anche grazie all’altra figlia, Camilla, con la nascita di Mirtilla avvenuta nel 2015.

Mara e il rapporto con la fede: l’azione che la Maionchi ripete tutti i giorni

Personalità esplosiva ed un incredibile successo per la Maionchi, da sempre apprezzata per la propria sincerità. Non sempre però i dettagli particolari dei vip sono noti a tutti i fan, a prescindere da quanto attentamente e con costanza seguano tali personaggi.

Non tutti infatti sono a conoscenza che nella vita di Mara ha grande peso il rapporto con la spiritualità e la fede. 

Nel corso di un’intervista rilasciata a La Verità, infatti, la Maionchi ha spiegato di essere credente, sebbene non frequenti il “fan club, perché non mi ha sempre soddisfatto quando ero più giovane”.

Una fede forte, la sua, come ha raccontato, fornendo un prezioso dettagli a proposito di un’azione che ripete con costanza: “Dico il rosario tutti i giorni, mi piace. È come un mantra”.

In questa occasione, Mara ha spiegato che per circa venti minuti lei si allontana dal mondo dei viventi, riuscendo ad aprire “un altro canale di comunicazione”.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Mara Maionchi furiosa in diretta: “Mi rompe sempre le p***e”

Mara Maionchi e la malattia sconfitta: il cancro e il Covid

Mara Maionchi, la fede e Dio: l'azione che ripete tutti i giorni
M. Maionchi (fonte foto: YouTube, Italia’s Got Talent)

Nel corso della sua vita, come il pubblico più attento di certo saprà, Mara ha dovuto affrontare un brutto male. Nella medesima intervista a La Verità, ha infatti raccontato di aver sempre fatto tutti gli esami e che un giorno il medico le disse che “c’era qualcosa che non andava.”

Mara chiarisce che, fortunatamente, i linfonodi erano sani; “ho fatto la radioterapia, non mi sono scoraggiata. Di recente ho fatto i controlli – dichiarò in quell’occasione – e va tutto bene”.

La Maionchi, inoltre, ha affrontato anche il Covid, dopo esserne stata purtroppo contagiata. A tal riguardo, in un’intervista rilasciata a La Repubblica, ha spiegato che “Non è stata una passeggiata”, raccontando di aver avuto una polmonite bilaterale.

Per fortuna anche questa sfida è stata superata dopo un ricovero fatto in ospedale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mara Maionchi (@realmaramaionchi)