Home Personaggi Giacomo figlio Elena Santarelli: come sta oggi? Novità importanti

Giacomo figlio Elena Santarelli: come sta oggi? Novità importanti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:33

Giacomo Corradi è il figlio di Elena Santarelli che ha avuto un passato difficile a causa di una malattia: come sta oggi?

elena santarelli foto

Giacomo è il figlio di Bernardo Corradi e Elena Santarelli, il grandissimo amore che li ha uniti e li unisce ancora oggi ha dato come vero e proprio frutto un bellissimo bambino che purtroppo ha dovuto fare i conti con un bruttissimo male contro il quale ha combattuto per tanto tempo insieme ai suoi genitori che non lo hanno mai lasciato solo.

Come sta oggi? In molti se lo stanno chiedendo dal momento che i due sono sempre stati davvero molto riservati riguardo alla loro vita privata come del resto è anche normale che sia.

Ecco che cosa sappiamo, ci sono novità davvero molto importanti su di loro e soprattutto sulle condizioni di salute del piccolo. Su di lui e riguardo anche a tanti altri argomenti si parlerà quest’oggi a Verissimo nel salotto di Silvia Toffanin in cui ci sarà l’opportunità di parlare di questo e di tanto altro riguardo alla showgirl che ha un bellissimo annuncio da fare. Di che cosa si tratta?

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Bernardo Corradi marito Elena Santerlli, momenti di crisi

Giacomo figlio Elena Santarelli: la sua malattia

elena santarelli foto

Giacomo è il figlio di Elena Santarelli che purtroppo ha dovuto necessariamente combattere fin da piccolissimo contro un brutto male e, per questo motivo, la sua vita non è stata semplice. Oggi, però, si vede la luce in fondo al tunnel, la fine della malattia.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Elena Santarelli, tutta la verità sul suo addio a ‘Italia Si’

Di che cosa si tratta? L’annuncio ormai è ufficiale: come sappiamo, infatti, la mamma ha detto che il piccolo ha effettuato l’ultimo ciclo di cure e che, per questo motivo, il tutto sembra ormai essere sconfitto.

Una bellissima gioia per tutti anche se ovviamente si dovrà sottoporre a continui controlli come del resto è anche normale che sia per evitare delle bruttissime ricadute.