Home Musica Silvia Di Stefano, ESCLUSIVA: “Ecco cosa c’era tra me e Stefano D’Orazio”

Silvia Di Stefano, ESCLUSIVA: “Ecco cosa c’era tra me e Stefano D’Orazio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:56
CONDIVIDI

Silvia Di Stefano è la figlia di Lena Biolcati ex compagna di Stefano D’Orazio tragicamente scomparso a inizio novembre. La donna ci ha raccontato il loro rapporto in ESCLUSIVA.

stefano d'orazio
Stefano D’Orazio

Lasciamo il racconto alle sue parole:

“La nostra “famiglia” è nata senza che noi ce ne accorgessimo. Lui non si sentiva di prendere il posto di mio padre, che lui aveva anche conosciuto, quindi cercava solo di improvvisare come meglio poteva. Quando io facevo i “capricci” e litigavo con mia madre, lui mi prendeva da parte e mi spiegava le cose con tante metafore divertenti. Tenere il broncio era impossibile. Non so dire quando siamo diventati inseparabili, è stato tutto in divenire. Ma so che da un certo punto in poi io avevo bisogno di stare con lui e lui con me. Cercava, con fatica, di ritagliarsi dei momenti al di fuori dei Pooh, per fare una vacanza insieme, lontani da tutto e tutti. Sempre con la telecamera appresso, e filmavamo tutto. La valigia, la partenza, l’arrivo, l’albergo, tutti i posti che visitavamo e infine il rientro. Ore e ore di girato che poi veniva riversato in “betacam” per essere montato nel suo piccolo studio per creare un immortale video della vacanza”.

Silvia Di Stefano, ESCLUSIVA: il suo raccontoStefano D'Orazio

Silvia Di Stefano continua: “E così via per tutta la nostra vita, tra una metafora, un pranzo rubato tra una riunione e l’altra, un video, un copione, una consiglio, una piccola e brevissima discussione, una risata, un’altra risata e ancora un’altra. Potrei andare avanti altri 3 giorni a raccontare, ma forse è meglio concludere. È passato troppo poco tempo perché io possa dire di aver realizzato che tutto ciò non c’è più, forse scriverlo mi fa bene. Per colpa di questo virus non c’è stata neanche la parte della “metabolizzazione”. Nessuno di noi gli è stato vicino, se non con il pensiero forte e costante, nessuno di noi ha potuto vederlo. Voglio pensare che sia su quella famosa isola insieme a Jim Morrison e Freddie Mercury, quell’isola il cui accesso è consentito solo ai “grandi” che hanno fatto la storia. E lui l’ha fatta. È stato parte della vita di milioni di persone, le ha fatte sognare ed emozionare. Ma con me ha creato una storia diversa, una storia che conosco solo io, una storia immensa ed eterna”.