Home Cinema Jamie Lee Curtis su Chris Evans: “Possibile che l’abbia pianificato?”

Jamie Lee Curtis su Chris Evans: “Possibile che l’abbia pianificato?”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:00
CONDIVIDI

La celebre attrice Jamie Lee Curtis, la scream queen per eccellenza, ha voluto dire la sua sul recente incidente che ha coinvolto il collega Chris Evans.

Jamie Lee Curtis (GettyImages)
Jamie Lee Curtis (GettyImages)

Intervenendo allo show di Kelly Clarkson l’attrice Jamie Lee Curtis – che da poco ha recitato con Chris Evans nell’ultimo film di Rian Johnson, cena con delitto – è tornata a parlare del collega e la conversazione è arrivata a toccare l’incidente che lo ha coinvolto qualche mese fa e per il quale i social sono letteralmente impazziti. Per chi non se lo ricordi, l’attore ha accidentalmente postato un suo nudo sui social, scatenando un putiferio nonché la sua più profonda vergogna. Per quanto abbia cancellato tempestivamente la foto, questa ha fatto in tempo a girare e non è escluso che sia sparita del tutto.

Leggi anche –> Lutto nel mondo del cinema, morto il figlio di un grande attore

Jamie Lee Curtis e il sospetto di un incidente studiato a tavolino

Jamie Lee Curtis e Chris Evans (GettyImages)
Jamie Lee Curtis e Chris Evans (GettyImages)

Nel corso dell’intervista Jamie Lee Curtis ha espresso il suo punto di vista senza timore, arrivando a supporre che in realtà la mossa sia stata studiata e non sia stato tutto solo un terribile incidente. Per l’attrice, infatti, Chris Evans sarebbe troppo intelligente per aver commesso un tale errore; considerato infatti che l’attenzione ottenuta da Evans gli è servita per spostare l’argomento sulle presidenziali americane – ora imminenti – l’attrice sostiene che potrebbe essere stato studiato proprio per ottenere l’attenzione desiderata.

Anche lo stesso Evans ha partecipato al Talk della Clarkson qualche giorno dopo ed è tornato sull’incidente, continuando a sostenere che non si tratta di altro e che è stato piuttosto imbarazzante ma gli è servito da lezione e, anzi, gli ha fatto piacere notare quanti si siano mossi per sostenerlo in un momento così tremendo. Subito dopo lo scatto proibito, infatti, moltissimi attori – tra cui il collega Mark Ruffalo – si sono dimostrati solidali nei suoi confronti e anche il fratello di Chris è intervenuto per placare un po’ il delirio che si era scatenato sui social.

La Curtis non è certo una sprovveduta, ma è davvero difficile immaginare che una persona possa arrivare ad un gesto tanto folle pur di attirare l’attenzione su di sé; soprattutto se parliamo di un attore ormai iconico – per il suo ruolo di Capitan America – e per di più anche piuttosto affascinante anche vestito.

Leggi anche –> Tamy Lyn Murrell Vite al limite, un cambiamento radicale