Home Cinema L’Esorcista, William Friedkin spaventa il mondo ancora oggi

L’Esorcista, William Friedkin spaventa il mondo ancora oggi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:22
CONDIVIDI

Stasera Iris ripropone la pellicola L’Esorcista del 1973 diretto da William Friedkin. Il film si propone di terrorizzare il mondo e riesce a farlo ancora oggi a 47 dalla sua uscita nei cinema.

L'esorcista
L’esorcista

Il film è ispirato all’omonimo romanzo di William Peter Blatty ed è di certo un pezzo di rara bravura della storia del cinema. Da quest’opera non si è mai più riusciti a tornare indietro, considerandolo capolavoro definitivo della storia del cinema horror, grazie alle tinte macabre e all’effetto che ha sullo stomaco delle persone. Le possessioni demoniache sono un argomento che nel nuovo millennio è stato eccessivamente inflazionato, ma qui eravamo agli albori della storia di un nuovo cambiamento di rotta del cinema. Friedkin realizza un capolavoro difficile da eguagliare.

L’Esorcista, il film che ha cambiato la storia del cinema

L’Esorcista è considerato da moltissimi il film horror più spaventoso di sempre. Per una serie di particolari, che non staremo qui a raccontare, una ragazzina viene posseduta dal diavolo. Combatterlo non sarà difficile, ma praticamente impossibile. Da qui nascono tanti emuli, ma nessuno sarà in grado di ricreare il clima angoscioso e carico di tensione di questo strepitoso film del maestro americano.

Nel cast va citata soprattutto Linda Blair che interpreta la piccola e sofferente Regan MacNeil, centro gravitazionale di tutto il film e personaggio di una sofferenza e di un dolore che arriva direttamente allo stomaco. Dome dimenticare poi uno straordinario Max von Sydow che interpreta padre Lankester Merrin, uno dei personaggi più emblematici della storia del cinema. Il film sarà riproposto stasera in seconda serata su Iris, da guardare ma solo se si hanno lo stomaco forte e i nervi saldi.