Home Cinema Suburra, trailer e trama del film con Pierfrancesco Favino su Rai Movie

Suburra, trailer e trama del film con Pierfrancesco Favino su Rai Movie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:42
CONDIVIDI

Suburra, film drammatico con la regia di Stefano Sollima, con Pierfrancesco Favino, Italia – Francia 2015, durata 2h e 15′.

Suburra
Pierfrancesco Favino in Suburra

Suburra, questa sera 3 aprile 2020 in onda in prima serata su Rai Movie (Canale 24), è un film drammatico con la regia di Stefano Sollima. Cast: Pierfrancesco Favino, Elio Germano, Claudio Amendola, Alessandro Borghi. La pellicola ha ottenuto 6 candidature e vinto un premio ai Nastri d’Argento e 5 candidature a David di Donatello.

POTREBBE INTERESSARTI: OUTCAST – L’ULTIMO TEMPLARE, TRAILER E TRAMA DEL FILM CON NICOLAS CAGE SU RAI QUATTRO

Suburra, la trama del film

Suburra
Una scena del film Suburra

Un gangster noto a tutti come “Il Samurai”, nutre il desiderio di trasformare il lungomare di una piccola cittadina nei pressi di Roma in una nuova Atlantic City. Per realizzare questo suo desiderio avrà bisogno della protezione di un politico corrotto con la passione per le giovani prostitute e la cocaina, accanto a lui, ci sarà anche un potente cardinale. I boss della mafia del posto sono tutti d’accordo alla realizzazione di questo progetto. Nonostante questo però, gli equilibri presto si rompono e una feroce guerra che vedrà protagoniste delle bande rivali, minerà alla base il sogno del Samurai.

POTREBBE INTERESSARTI: RUN ALL NIGHT – UNA NOTTE PER SOPRAVVIVERE, TRAILER E TRAMA DEL FILM CON LIAM NEESON SU ITALIA 1

La recensione del film

Suburra è un film di forte realismo, la qual cosa rischia di far rimanere sconcertato lo spettatore. Ti consente di entrare all’interno di meccanismi perversi di corruzione che normalmente si sentono all’interno dei fatti di cronaca. Lontani anni luce dalla vita dei comuni cittadini e per questo così difficili da immaginare ma così incredibilmente palpabili all’interno di questa pellicola intrisa di un realismo crudo e crudele. Ad aiutare la regia nel difficile compito di rendere perfettamente il clima di una realtà normalmente occultata alla società, c’è una sceneggiatura perfetta ma anche la fotografia non è da meno. Senza dimenticare la felice scelta degli attori, Pierfrancesco Favino ed Elio Germano sono sicuramente due tra i migliori attori del panorama cinematografico italiano attuale ed in questa pellicola lo dimostrano ampiamente.

Il trailer del film