Home Personaggi Alexandre Bourdeax, Best Bakery: “al Cairo conoscono il cioccolato grazie a me”

Alexandre Bourdeax, Best Bakery: “al Cairo conoscono il cioccolato grazie a me”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:30

Alexandre Bourdeaux è al momento uno dei due giudici del programma Best Bakery, in onda questa sera, su Sky Uno con una nuova puntata.

Alexandre Bourdeaux

Una nuova puntata di Best Bakery sta per andare in onda in prima serata, questa sera su Sky Uno.

Il programma che arriva dal format britannico, ha già riscosso parecchio successo con la prima stagione.

L’obbiettivo delle pasticcerie partecipanti, provenienti da diverse parti d’Italia, è quello di diventare la migliore al mondo e quindi di vincere la puntata.

Alexandre Bourdeaux: la carriera del re del cioccolato

Alexandre Bourdeaux definito il re del cioccolato, inizia a lavorare e ad appassionarsi all’età di quattordici anni, presso la scuola Anderlect.

Ha da sempre dichiarato: “la pasticceria per me è passione e creatività, mi permette di esprimermi”, in questo modo spiega come ha fatto ad inventare una tecnica tutta sua una volta diventato maggiorenne.

E’ arrivato al Cairo all’età di ventitré anni e nonostante la sua forse poca esperienza a gestire un team di pasticceri, è orgoglioso di aver fatto conoscere ingredienti come il cioccolato che fino a quel momento erano abbastanza sconosciuti.

“Il cioccolato è come un libro che non ha fine” è questa la definizione che il pasticcere belga da a chi gli chiede cosa sia, che poi continua dicendo che lo paragona sempre a una donna, “se la tratti bene, ti darà il meglio”.

Argia Renda