Home Personaggi Luciano Pavarotti, cosa ne è stato della casa dove abitava?

Luciano Pavarotti, cosa ne è stato della casa dove abitava?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:59

Luciano Pavarotti ha avuto due mogli e quattro figli. Il quinto morì durante il parto. Ecco alcuni aneddoti sulla vita e la morte del tenore italiano

Luciano Pavarotti è stato un grande tenore italiano, al punto che, alla sua morte, qualcuno dichiarò che se non fosse esistito avrebbe dovuto essere inventato.

Il suo amore per la musica cominciò dalla prima adolescenza quando, a soli 17 anni incontrò il suo primo amore.

Luciano Pavarotti, chi annunciò la sua morte

Luciano Pavarotti ha dedicato la sua intera esistenza alla musica e al canto, al punto tale da diventare una delle voci più apprezzate nel panorama internazionale. Lui stesso aveva detto prima di morire:“Penso che una vita per la musica sia un’esistenza spesa meravigliosamente ed è questo a cui ho dedicato la mia vita”. 

L’annuncio della sua morte però non venne dato dalla famiglia bensì dal suo manager Terry Robson. Il cantante morì a causa di un tumore al pancreas contro cui combatteva da diversi anni.

Due mogli, quattro figlie, un quinto morto…

Il suo matrimonio con la prima moglie Adua Veroni durò oltre trent’anni.

Da quell’unione, i due si conobbero appena adolescenti e fu un colpo di fulmine, nacquero tre figlie Lorenza, Cristina e Giuliana.

Poi ci fu la crisi e il progressivo avvicinamento di Luciano a quella che diverrà la sua seconda consorte Nicoletta Mantovani.

La nuova unione fu uno scandalo per le riviste scandalistiche anche perchè Nicoletta aveva trent’anni in meno di Luciano.

Da quel nuovo rapporto nacque poi una quarta figlia Alice che si racconta sia la nuova erede “vocale” del cantante lirico.

Quella casa trasformata in un museo

La sua casa è stata trasformata in un museo per ricordarne la Memoria.

Il luogo dove si trovano tutti i ricordi, trofei e successi di Luciano Pavarotti si trova nella campagne nei pressi di Modena.

Lì l’artista ci aveva trascorso gli ultimi anni della sua vita. In quei terreni ci sono anche varie scuderie inaugurate proprio dal tenore in quanto era un appassionato di cavalli.

Per visite prezzi e alte info basta consultare il sito ufficiale “Casa Museo Luciano Pavarotti”.

A fare visita alla camera ardente di Luciano Pavarotti furono oltre 100mila persone.

Tutt’oggi la sua tomba rappresenta una meta per tante visite da tutto il mondo.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news