Home Personaggi Gabriella Ferri: la carriera, i matrimoni, la depressione

Gabriella Ferri: la carriera, i matrimoni, la depressione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:01

Gabriella Ferri fu interprete di diverse canzoni che ebbero un discreto successo, ma fu anche attrice e partecipò a diverse trasmissioni televisive

Gabriella Ferri è stata una cantante e attrice italiana. Nata il 18 settembre 1942 a Roma, cominciò a interessarsi di musica già nella prima giovinezza.

Gabriella Ferri e la carriera dagli anni ’60 al 2000

I suoi esordi cominciarono a Milano negli anni 60, ma l’inizio vero della sua carriera cominciò solo nel 1966 quando incisa un disco di successo e intraprese una tournee in America. Nel 1966 partecipò al Festival di Sanremo intonando la canzone “Se tu ragazzo mio” al fianco di Steve Wonder. Negli anni ’70 è interprete di programmi di vanità e produzioni di film quali “Remo e Romolo – Storia di due figli di una lupa”.

Nonostante il successo e la fama lei soffrì di depressione e nel 1975 fu quasi sull’orlo del suicidio. Per molti anni fu la compagna di Renzo Arbore, ma lasciatasi con lui si sposò due volte.

Il primo matrimonio con Giancarlo Riccio, figlio dell’ambasciatore italiano in Congo, durò solo pochi mesi. In seguito contrasse nuove nozze con Seva Borzak da cui nacque il figlio Seva Borzak Jr.

Gabriella Ferri morì nel 2004 cadendo dalla finestra di casa. La sua morte è dovuta, forse al continuo uso di psicofarmaci che la portarono a un malore. Le sue apparizioni televisive si erano già interrotte nel 2002.