Home News Zaniolo, rapinata la mamma: “Poi non vi lamentate”

Zaniolo, rapinata la mamma: “Poi non vi lamentate”

La mamma di Niccolò Zaniolo è stata rapinata questa mattina nella zona Eur di Roma. Il giovane calciatore ha scritto delle minacce sul suo profilo Instagram.

Zaniolo mamma rapinata
Zaniolo, rapinata la mamma

Un mese fa avvenne la stessa cosa; Francesca Costa, madre del baby prodigio Niccolò Zaniolo, vide sparire la sua macchina dal parcheggio sotto casa. Quest’oggi, in zona Eur, la donna è stata nuovamente rapinata ma stavolta addirittura per strada. E suo figlio, accecato dalla rabbia, ha minacciato qualcuno su Instagram.

Zaniolo, rapinata la mamma: “Poi non vi lamentate”

Stando alla ricostruzione della madre del calciatore, due rapinatori si sono avvicinati a lei in scooter e l’hanno costretta a fermarsi. Dopo averla minacciata, le hanno portato via la borsa, il rolex che aveva al polso e dei gioielli che indossava. Francesca Costa non ha opposto alcuna resistenza ed ha anche consegnato le chiavi della macchina, che però non è stato rubata.

Una volta riuscitasi a calmare e tornata a casa, dove vive con suo figlio Niccolò, ha raccontato l’accaduto al giovane che, mosso da rabbia e frustrazione, ha a sua volta commentato così la vicenda sul profilo Instagram:

“Mia mamma per la seconda volta ringrazia chi si è permesso di rubare qualcosa che non gli appartiene. Troppo facile vedere una donna sola, minacciala e derubarla delle sue cose. Poi non lamentatevi…”

L’ultima frase ha creato qualche scompiglio nell’ambiente romanista. Girano voci, infatti, che Zaniolo non si trovi bene a vivere a Roma a causa delle continue pressioni della stampa e di tutti gli avvenimenti legati a sua madre e in generale alla sua famiglia.

Oltre alle due rapine, Francesca è stata anche intervistata dalla Iene in un’intervista che fece scalpore poiché suo figlio, che era presente, decise di cacciare l’intervistatore che iniziava ad essere troppo pesante e fastidioso con le domande rivolte a sua madre.