Home Cinema It Follows, ecco come David Robert Mitchell ha riscritto un genere

It Follows, ecco come David Robert Mitchell ha riscritto un genere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:56
CONDIVIDI

It Follows è un film del 2014 diretto da David Robert Mitchell. Sarà trasmesso da Rai 4 a partire dalle ore 23.28 di stasera. Andiamo a scoprirne qualcosa in più.

It Follows
It Follows

Il film è stato presentato al Festival di Cannes 2014. Scritto, prodotto e diretto dallo stesso Mitchell è stato distribuito in Italia da Koch Media. Nel cast troviamo Marika Monroe, Jake Weary, Daniel Zovatto, Keir Gilchrist, Oliva Luccardi, Bailey Spry e molti altri ancora. La storia racconta le persecuzioni di una diciannovenne che viene osservata da un’entità sovrannaturale che si trasmesse solo ed esclusivamente avendo rapporti sessuali.

It Follows, la recensione

Se qualcuno pensa che It Follows sia la fiera della banalità si sbaglia di grosso. Sembra chiaro che ci troviamo di fronte a un film che non inventa nulla e anzi cita alcuni capisaldi, ma comunque è in grado di riscrivere il genere adattandolo al periodo odierno e permettendo un sorpasso che sicuramente ha degli spunti che si possono definire davvero molto interessanti.

Al centro del battibecco da parte della critica c’è stata proprio la creatura in grado di accompagnare l’uomo per tutto il film. Alcuni hanno parlato di un vero e proprio decalogo sull’Aids e non è che sia tanto sbagliato visto che proprio ci troviamo di fronte a un male che si trasmette per via sessuale. C’è però da dire che si parla anche dell’intimità e di come questa nasconda delle paure da parte dei giovani ma più in generale di tutti.

Il regista spiegò: “Non sono interessato alla provenienza della creatura. E’ la logica dei sogni, nel senso che sono in un incubo e quando sei al suo interno non puoi risolverlo anche se provi a farlo”. Appuntamento in seconda serata su Rete 4.

Il trailer del film