Home Personaggi Lucia Ocone: “Le donne nel cinema sono discriminate”

Lucia Ocone: “Le donne nel cinema sono discriminate”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:18
CONDIVIDI

Lucia Ocone prenderà parte questa sera alla prima puntata del nuovo programma di Serena Dandini in onda su Rai Tre.

Lucia Ocone

L’attrice che rivedremo stasera nella prima puntata di Stati Generali, in onda in prima serata su Rai Tre, è stata recentemente premiata come migliore attrice per il film Uno di Famiglia.

Lucia Ocone e la discriminazione al cinema

Lucia Ocone, attrice e comica, protagonista di Poveri ma Ricchi e Poveri ma Ricchissimi, ha ammesso in più di una occasione come al cinema le donne siamo discriminate.

Non solo, ha anche raccontato come la vena comica le abbia completamente cambiato la prospettiva di carriera e di successo.

Oltre che al cinema, il suo successo è arrivato anche in televisione, la Ocone infatti ha partecipato a numerosi programmi, tra cui anche la TV delle ragazze, programma sempre di Serena Dandini.

L’attrice che ha esordito con Non è la Rai ha anche ammesso di non aver figli e di non essersi mai sposata: ” una donna non può essere considerata una fallita se ha quarant’anni non ha una famiglia”.

Argia Renda