Home News Lina Sastri e l’amore, la confessione: “La libertà si paga”

Lina Sastri e l’amore, la confessione: “La libertà si paga”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:44

Lina Sastri, attrice di fine talento, elegante, composta ha detto la sua riguardo l’amore. In tanto questa sera sarà omaggiata al Premio delle Maschere del Teatro Italiano.

https://www.youmovies.it/2019/09/05/tullio-solenghi-anna-marchesini-massimo-lopez/

Classe 1953, Lina Sastri ha alle spalle una carriera di tutto rispetto, tanto da aver collezionato tre David di Donatello e il prestigioso riconoscimento dell’Accademia del Cinema Italiano.

Un destino segnato alla nascita, ha ottenuto il suo primo ruolo all’età di un anno nel fil di Richard Pottier nel film “La Bella Otero”.

Oggi la sua incredibile bravura verrà omaggiata a Napoli nel corso del premio Delle Maschere e del teatro italiano.

Lina Sastri, il suo rapporto con la madre

Il primo amore di Lina Sastri è stata la madre, Ninetta alla quale ha dedicato un libro. “Mi svegliavo con una madre che mi stava vicino, era una casalinga, aveva una voce meravigliosa”.  

Di lei ha poi raccontato “Morì di di Alzheimer, ma è morta in grazia, il suo sogno più grande è quello di fare un film che racconti la vita di sua madre.

L’amore

Lina è sposata dal 1994 con il danzatore argentino Ruben e la coppia non ha mai avuto figli.

Dell’amore racconta “Quando non c’è l’amore, quando non hai qualcuno di cui tu hai bisogno, ti senti inutile: non basta solo il lavoro e il successo ha affermato la pluripremiata attrice.

La sua idea dell’amore è strettamente legata alle donne, che “portano avanti la società”. Afferma “Siamo fatte per il sacrificioper amare e essere amate continua poi “Io ho sempre rischiato. E lo pago. Perché la libertà si paga. Non è facile”.