Home Personaggi Chi è Anthony Delon, il figlio di Alain Delon? Età, carriera, genitori,...

Chi è Anthony Delon, il figlio di Alain Delon? Età, carriera, genitori, flirt, figli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:32

Anthony Delon è il figlio di uno dei più celebri attori hollywoodiani. La sua vita è sempre stata sotto i riflettori: andiamo a vedere che cosa ne sappiamo di lui.

Il figlio di uno dei più grandi divi internazionali ha deciso di seguire le orme del padre ed entrare nel mondo della recitazione. Ad aiutarlo è stato senza dubbio il suo aspetto fisico, visto che la bellezza è una questione di famiglia. In passato ha fatto dichiarazioni in merito al suo rapporto conflittuale con il padre. Ma che cosa si sa sulla sua vita professionale e privata? Andiamo a conoscerlo meglio su ambedue i punti di vista.

Anthony Delon
fonte foto: Ansa

Anthony Delon, chi è: età, peso, altezza, biografia

  • Nome e Cognome: Anthony Delon
  • Luogo di nascita: Los Angeles
  • Data di nascita: 30 settembre 1964
  • Età: 58 anni
  • Segno zodiacale: Bilancia
  • Peso: 82 kg
  • Altezza: 1,86 cent.
  • Professione: Attore
  • Genitori: Nathalie e Alain Delon

Anthony Delon è nato a Los Angeles, la patria di Hollywood, il 30 settembre 1964. Ed è il figlio di Nathalie e Alain Delon. Si è trasferito a soli 4 anni in Francia insieme ai genitori che si sono separati poco dopo, tanto che Anthony. Durante la sua infanzia e crescita, nonostante sulla carta era rimasto con la madre, a crescerlo sono stati il padrino e la madrina, ovvero il noto agente Georges Beaume e la moglie. Questo perché Nathalie era impegnata con la sua carriera.

Ha un carattere ribelle durante la sua infanzia e la sua adolescenza. Un carattere turbolento che lo porta ad essere spedito più di una volta all’interno dei collegi. Fino a quando a 17 anni decide di chiudere le porte definitivamente con la scuola. Nel frattempo, a 14 anni ha deciso andare a vivere con il padre Alain, dopo che la madre è tornata a vivere negli Stati Uniti.

I problemi con la giustizia

In un secondo momento, Anthony Delon decide di partire verso Londra per la Island Records. Qui rimane per sei mesi, fino a quando parte per la prima vola ed andare in Nigeria, con la speranza di girare un film documentario sulla cantante Fela Kuti, nota come una delle più ferventi oppositrici della dittatura militare del regime nel paese. È qui che le cose non si fanno tanto belle.

Era febbraio 1983 quando Anthony passa un mese in carcere a Bois-d’Arcy dopo che gli era stata trovata una pistola automatica trafugata ai gendarmi mentre era alla guida di una auto BMW che era rubata. Una volta uscito di prigione decide di provare a cambiare vita e creare una linea di giacche di pelle che portano la sua firma. Un’idea di grande successo, visto che a livello commerciale va più che bene.

Tuttavia, proprio quando si pensava che la sua vita si fosse ripresa, rimane coinvolto in una rissa con il suo socio il quale rimane ucciso nella sua macchina dove gli hanno sparato. Un evento che lo porta a New York, dove decide di voler restare ed iniziare a lavorare nel mondo del cinema, anche se l’ombra paterna lo perseguita.

Antohny Delon, la carriera: film

È proprio a New York che Delon inizia a trovare qualche successo e riconoscimento nel mondo del cinema, dove prende parte ai film Una spina nel cuore e una Cronaca di una morte annunciata, la pellicola di Francesco Rosi presentata a Cannes che avrà una grande risonanza in diversi paese latinoamericani, così come in Europa orientale. Un po’ meno di risonanza ce l’ha in occidente.

Nonostante gli elogi, continua ad essere sempre paragonato al padre. Il più grande successo della sua carriera d’attore arriva nel 1997 quando recita nel film La verità sull’amore di Thomas Gilù. Un’attività che è seguita anche in tv e in teatro, dove ha trovato spesso la sua dimensione.

Anthony Delon, la vita privata: figli e flirt

La vita sentimentale di Anthony Delon è spesso stata al centro del gossip. Tra i flirt che hanno fatto più parlare c’è anche quello con Stéphanie di Monaco. È diventato padre per tre volte. Su di lui sappiamo che per qualche anno è stato legato alla collega Valérie Kaprisky con la quale ha convissuto a New York e con la quale ha collaborato professionalmente per diverso tempo.

Dopo la rottura della storia d’amore con la modella, sposa Sophie Clerico il 27 giugno 2006. Un matrimonio che lo rende padre di due figli: Lou, nato nel 1996, e Liv, nata nel 2001. I due decidono di separarsi nel 2012 e in una autobiografia intitolata Le Premier Maillon, Anthony rivela a tutti di aver avuto un’altra figlia.

Quella che poi si rivela la primogenita si chiama Alyson Le Borges ed è nata nel 1986 da una relazione con la ballerina francese Marie-Hélène. Verso la fine del 2019 diventa nota la relazione con l’attrice Sveva Alviti, con la quale si separa ad agosto 2021.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

I rapporti con il padre e l’eutanasia

Che i rapporti tra Anthony Delon ed il padre Alain non fossero distesi già lo si sapeva da anni. Tuttavia, negli ultimi tempi i due si sono riavvicinati molto, anche in seguito all’ictus che ha colpito Alain Delon. L’evento gli ha portato tanti problemi di salute con i quali sta convivendo da molti anni. Proprio in merito, Anthony ha parlato della possibilità che il divo hollywoodiano possa ricorrere all’eutanasia.

Lo ha raccontato in una ospitata a Verissimo, dove ha rivelato che il padre gli avrebbe chiesto di farlo smettere di soffrire il giorno in cui non ce la dovesse fare più. Anthony però ha voluto specificare anche che il genitore attualmente sta bene e questa è solo una possibilità che è stata presa in considerazione in caso in cui le condizioni della star dovessero peggiorare.