Home Personaggi Qui era solo una bambina, oggi è un’attrice famosa: la riconoscete?

Qui era solo una bambina, oggi è un’attrice famosa: la riconoscete?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:41

Riconoscete questa bambina bellissima? Oggi è una delle attrici italiane più famose e spesso ha raccontato storie molto particolari sul suo passato difficile.

In questa foto riconosciamo gli occhi verdi brillanti, i capelli biondi e le labbra carnose: avete capito di chi si tratta? Molti avranno riconosciuto il viso di Nancy Brilli, già bellissima da piccola.

nancy brilli
Foto Rai

L’attrice, nata a Roma nel 1964, ha origini ucraine. Purtroppo la sua infanzia non è stata proprio serena, come ha raccontato più volte. Sia durante un’intervista a Il Corriere sia a Oggi è un altro giorno, Nancy ha confessato di essere quasi scappata di casa, appena ha compiuto 18 anni.

Purtroppo la Brilli ha perso la mamma che aveva solo 10 anni e, da allora, è stata cresciuta dalla nonna e la zia paterna. Il padre era un uomo molto impegnato e non c’era mai: pare che fosse un diplomatico e dirigente d’azienda. I parenti che hanno cresciuto lei e il fratello, però, non sempre sono stati gentili e Nancy ha raccontato di non esser sempre stata trattata bene.

Nancy Brilli, il racconto della sua vita da bambina

La donna ha più volta raccontato che le donne che l’hanno cresciuta non avessero grande interesse nei suoi confronti. Suo padre, dopo la morte della mamma, ha iniziato una relazione con una nuova compagna che, da ragazzina, la costringeva a tagliarsi i capelli cortissimi contro la sua volontà.

Suo padre era totalmente assente mentre di sua madre, purtroppo, ha pochissimi ricordi. Anche l’adolescenza della Brilli, secondo le sue parole, non è stata delle più facili. Non appena ha potuto, a soli 18 anni, è andata via di casa e inizialmente si manteneva vendendo accessori che creava lei stessa artigianalmente.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
nancy brilli
foto Ansa

Una sua compagna di scuola al liceo, un giorno, l’ha presentata a suo padre, il regista Pasquale Squitieri che le ha offerto la prima parte in un film. Si trattava della pellicola “Claretta” che ha lanciato Nancy nel mondo del cinema. Da quel momento si sono susseguite molte altre pellicole e tanti successi anche televisivi e teatrali.

Nancy ha spesso parlato anche di una malattia che l’ha afflitta per anni: l’endometriosi. A causa di questo disturbo ha temuto di non riuscire ad avere la gioia di avere un figlio ma, nel 2000, è nato il figlio Francesco. Il ragazzo è stato il frutto del suo secondo matrimonio con Luca Manfredi.