Home Televisione Tu si que vales, cacciato e accusato: il concorrente non ci sta,...

Tu si que vales, cacciato e accusato: il concorrente non ci sta, lo sfogo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:36

I giudici di Tu si que vales lo hanno cacciato dopo averlo accusato. Il concorrente ha deciso di parlare e dire la sua su quanto successo in puntata: ecco la replica.

È partita ufficialmente la nuova edizione del format di Canale 5 che ha la capacità di incollare il pubblico alla tv per circa tre ore. Tanti sono i concorrenti che decido di mettersi alla prova, alcuni di loro colpiscono i giudici mentre altri vengono mandati a casa. Nella prima puntata stagionale, uno dei partecipanti è stato cacciato in malo modo.

tu si que vales
fonte foto: Ansa

Nella nuova edizione di Tu si que vales, i telespettatori hanno ritrovato sulle loro poltroncine i giudici delle scorse stagioni. A capo di tutti c’è l’immancabile Maria De Filippi coadiuvata dai suoi colleghi e amici Rudy Zerbi, Teo Mammuccari e Gerry Scotti, oltre alla sempre amata Sabrina Ferilli che guida la giuria popolare.

Sono proprio loro che hanno accusato di misoginia e cacciato dallo studio Francesco Ocelli, in arte Niente. Il concorrente, che si è presentato davanti ai giudici con il brano Mutandine, non ha trovato una bella accoglienza, tanto che in vano ha fatto valere le sue posizioni. Ci è riuscito però dopo la puntata, sfogandosi contro contro il programma e dicendo qual è la sua verità.

Francesco ‘Niente’ contro Tu si que vales: “Mi hanno voluto loro”

Mentre Maria De Filippi ha sottolineare che paragonare una donna alle ‘mutandine’ era fuori luogo, Rudy Zerbi ha definito superficiale la sua musica. Delle parole che hanno spinto il pubblico a cacciare Niente dallo studio del programma con dietro l’accusa di misoginia.

Francesco Occelli però ha voluto dire la sua, come ha riportato Il Corriere del Mezzogiorno, ed ha scritto il suo pensiero sui social ammettendo di essere stato contattato dalla redazione del programma.Mi hanno cercato dopo che qualcuno ha inviato un mio video. – ha scritto Niente – Sono andato con lo spirito di provarci, ma nella vita mi occupo di altro”, ha detto.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il concorrente ha ammesso di essersi sentito ferito dal fatto che è stato accusato di essere misogino e ha ribadito di leggere ed approfondire il testo della sua canzone che sottolineerebbe la capacità della donna, rispetto alla maggior parte degli uomini, di adattarsi in qualsiasi contesto.

Ha poi continuano dicendo che ci è rimasto male come artista in quanto non è riuscito a farsi capire dai giudici di Tu si que vales che in passato sono rimasti colpiti da una storia commovente. Ha poi evidenziato che evidentemente il contesto dei talent show non è per il personaggio Francesco ‘Niente’.