Home News Antonino Cannavacciuolo, il disturbo non lo faceva più vivere: la confessione

Antonino Cannavacciuolo, il disturbo non lo faceva più vivere: la confessione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:30

Antonino Cannvacciuolo ha confessato un disturbo che aveva e che gli ha complicato la vita. Lo chef napoletano ha deciso da quel momento di prendere una decisione drastica: ecco qual è.

È uno dei volti più rinomati, simpatici e amati della tv. Il suo talento culinario gli ha permesso non solo di diventare uno chef stellato, ma anche protagonista di numerosi show sul piccolo schermo in cui si è messo alla prova e si è fatto conoscere da un pubblico sempre più numeroso. Di recente ha rivelato che ha avuto un disturbo che gli ha dato parecchie difficoltà.

antonino cannavacciuolo
fonte foto: Ansa

Negli ultimi venti anni la televisione italiana è stata invasa da chef e volti che si danno da fare in cucina. Alcuni di loro ci sono stati come una “toccata e fuga”, mentre altri sono presenti costantemente in tv. Uno di quelli a cui non si può più rinunciare è proprio Antonino Cannavacciuolo. Lo chef partenopeo è un volto molto amato e riconoscibile fin dalla sua prima apparizione.

A contraddistinguerlo dagli altri è il suo talento incredibile, che lo ha portato a raggiungere la sua ambitissima stella michelin, e una simpatia contagiosa. Di recente lo chef ha deciso di raccontare qual è stato il momento che ha deciso di dare una svolta alla sua vita, rivelando il disturbo che gli causava un bel po’ di malessere.

Antonino Cannavacciuolo aveva un ‘problema serio’: la drastica decisione

È indubbio il fatto che Cannavacciuolo sia uno degli chef italiani più rinomati non solo nella penisola, ma in tutto il mondo. Un talento stimolato anche grazie alla moglie che ha fatto una scelta che ha cambiato il suo futuro. Il cuoco stellato ha rilasciato un’intervista al settimanale Oggi dove ha raccontato un episodio che lo ha colpito di recente.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Lo chef ha ammesso che ad un certo punto si è ritrovato davanti ad un bivio che lo ha pinto a perdere 29 chili. Cannavacciuolo è dimagrito molti chili a causa di un malessere che lo attanagliava da diverso tempo. Un disturbo che lo faceva dormire male e lo faceva sentire sempre stanco. Proprio per quello ha deciso di scendere quei 155 chili, arrivando a pesare tra i 126 e 127 chili.

Antonino ha ammesso che ogni mattina si tiene in forma facendo una camminata a passo veloce e pesi. Ma non segue una dieta ben precisa, cerca sempre di stare molto attento a non esagerare con le quantità, ma senza togliere nessun cibo. A rivelato che ogni tre o quattro mesi cerca di perdere un chilo, con l’obiettivo di non far salire più la bilancia e gestire la situazione.