Home Cinema Lutto nel cinema italiano, l’attore è morto all’improvviso: ha fatto la storia...

Lutto nel cinema italiano, l’attore è morto all’improvviso: ha fatto la storia della TV

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:17

Il cinema italiano è in lutto per la scomparsa improvviso di uno degli interpreti più conosciuti. È morto all’improvviso uno degli attori che hanno fatto la storia della Tv: ecco di chi si tratta.

La settima arte nostrana si trova a dire addio ad uno dei volti celebri dello spettacolo. È venuto a mancare un nome che ha fatto la storia della Tv, si tratta di Carlo Bonomi, l’indimenticabile voce di Pingu. Un interprete che ha fatto appassionare milioni di bambini. La notizia ha fatto il giro del web e ha spiazzato molte persone che lo ricordano con affetto.

lutto cinema italiano
fonte foto: AdobeStock

Una terribile notizia ha colpito gli amanti e gli appassionati del cinema e della recitazione. Questa volta il lutto è arrivato in “casa nostra”, dove lo spettacolo italiano ha perso all’improvviso Carlo Bonomi. Si tratta di un attore e doppiatore scomparso all’età di 85 anni e che ha dato il volto e ha prestato la sua voce a numerosi personaggi che hanno fatto la storia dei cartoni animati. 

Ma in particolare era conosciuto per aver inventato il linguaggio strano ed inedito di Pingu, la famosa serie tv per bambini che è andata in onda dagli anni ’90 fino agli anni Duemila. Bonomi non solo ha dato vita a Pingu, ma ha doppiato tutti i personaggi che c’erano all’interno del cartoon. Una carriera lunghissima che lo ha fatto diventare una vera star del piccolo schermo, soprattutto per quanto riguarda l’animazione. 

Lutto cinema, morto Carlo Bonomi: ecco chi era l’inventore di Pingu

Dopo l’addio ad uno degli attori più celebri delle serie tv ci troviamo a salutare anche Carlo Bonomi. In merito a lui sappiamo che era nato a Milano nel 1937. Prima di esplodere nel mondo della recitazione come attore e doppiatore ha registrato per diversi anni gli annunci di partenze e arrivi dei treni alla stazione Centrale della città meneghina. Un lavoro che dal 2008 ha svolto anche alla stazione di Firenze Santa Maria Novella.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Una lunga carriera che lo ha portato a muovere i primi passi nel panorama della recitazione grazie al Carosello. Ha lavorato per gli spot pubblicitari per circa venti anni, precisamente dal 1957 al 1977 dove è riuscito a farsi conoscere ed esplodere definitivamente.

Tantissimi sono i personaggio a cui ha prestato la sua voce, soprattutto nel mondo dei cartoni animati. È sua la voce di Topolino, Calimero e il mitico Fred dei Flinstones. Ma non finisce qui. la sua voce è stata protagonista anche in tanti spot pubblicitari in Tv che lo hanno consegnato alla storia dell’intrattenimento.