“Ripigliatevi bestie”, Sara Croce senza freni: la rabbia è tanta

Sara Croce ha deciso di dire la sua e sfogarsi senza freni senza mascherare la rabbia. La modella non è riuscita a passarci sopra su un episodio accaduto nella giornata di ieri: ecco che cosa è successo.

La ‘bonas’ di Avanti un altro è una dei personaggi che sono emersi proprio grazie alla squadra messa in piedi dal team di Bonolis. Ha raggiunto una grande notorietà che le ha permesso di ottenere un bel po’ di follower. Proprio nelle ultime ore, la modella ha deciso di non stare zitta ed intervenire su un argomento che sta indignando tutti. Le sue sono state parole al veleno.

sara croce
fonte foto: Instagram

Sara Croce ha ottenuto una grande popolarità grazie ad Avanti un altro, game show dove ha preso il ruolo della ‘bonas’. Poche ore fa la modella e influencer ha deciso di dare libero sfogo tramite le sue storie Instagram ed intervenire sulla questione che riguarda un episodio successo l’altra sera e che ha coinvolto una fitness model che era ospitata ad un evento.

Si tratta dell’episodio che ha coinvolto Roberta Carluccio, nota come Roberryc, la quale, durante un evento in cui era la guest star, ha deciso di tuffarsi sulla folla. Ma ad aspettarla c’erano mani che l’hanno palpeggiata ovunque, tanto che ha deciso di denunciare la cose. E a commentare inferocita è stata anche la Croce che non le ha mandate a dire.

Roberta Carluccio, palpeggiata: Sara Croce indignata sui social

Dopo aver postato il video in cui si vede la fitness model tuffarsi tra la folla ed essere palpeggiata da alcuni ragazzi, Sara Croce dopo essersi lasciata alle spalle la causa legale, ha utilizzato dei toni pensati per scagliarsi contro quelle persone che si sono comportante così con la Carluccio.

La Croce ha sottolineato che sicuramente arriveranno i commenti di tutti quegli uomini che diranno ‘ma che cosa si aspettava?’, promettendo di pubblicarli tutti per smascherarli. Ha poi ammesso che ha scritto a Roberta per farle sentire la sua vicinanza e quest’ultima le ha risposto di essere stata incosciente a fare quel gesto.

A questo punto Sara ha sottolineato che lei ha fatto solo quello che si sentiva di fare e nessuno si doveva permettersi di toccarla in quel modo. “Ma stiamo scherzando? Ripigliatevi, bestie!”, ha poi tuonato la Croce visibilmente infastidita su quanto accaduto.

Ha poi postato un commento in un utente le ha scritto: “Ogni azione genera conseguenza” e allora lei ha posto l’accento sul fatto che una donna può e deve vestirsi come vuole, così come può fare quello che vuole e nessuno si deve sentire in diritto di violare la sua persona.

sara croce
fonte foto: Instagram
Gestione cookie