Home Televisione Oggi è un altro giorno, Serena Bortone affranta per la perdita

Oggi è un altro giorno, Serena Bortone affranta per la perdita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:22

Oggi è un altro giorno, Serena Bortone ricorda la morte di una persona molto importante: “È successo nove anni fa…”.

La conduttrice ha voluto omaggiare un cantante che è scomparso all’improvviso, si tratta di Little Tony. Ospite nello studio è stata la figlia Cristiana Ciacci che ha fatto una rivelazione importante.

oggi è un altro giorno
Foto Rai

Serena Bortone ha ricordato il cantante che se n’è andato il 27 maggio 2013, a 72 anni, a causa di un tumore, dopo un ricovero durato due mesi. Poco prima di finire in ospedale Little Tony era apparso in tv un’ultima volta nel programma “I migliori anni” di Carlo Conti, doveva aveva cantato le sue canzoni più famose: Riderà e Cuore matto.

Nello studio di Oggi è un altro giorno a commemorare la morte del padre è stata la sua unica figlia, Cristiana. La donna ha raccontato dei retroscena del suo rapporto con il padre che hanno sorpreso molto la Bortone e tutti i telespettatori. Il loro rapporto non è mai stato semplice e questo è sempre stato noto ma ora, la donna ha spiegato il perché di questa distanza tra lei e il padre.

Oggi è un altro giorno, il ricordo di Little Tony: la confessione della figlia

Cristiana Ciacci, che ha preso il cognome di suo padre che all’anagrafe si chiamava Antonio Ciacci, ha sempre raccontato del rapporto contrastante tra lei e il padre. La figlia di Little Tony è nata dal suo matrimonio con Giuliana Brugnoli e la loro unione non è stata sempre serena, soprattutto per i continui viaggi dell’uomo e i suoi presunti tradimenti.

Fino a quando aveva 13 anni, però, Cristiana ha avuto un buon rapporto con suo padre e spesso lo accompagna in giro tra ospitate in tv e concerti in giro per il mondo. Quando è diventata più grande però, ha rivelato a Oggi è un altro giorno, la ragazza ha accusato alcuni disagi di natura psicologica che l’hanno allontanata molto da suo padre.

Ho sofferto di solitudine e l’anoressia è stata la goccia finale – ha raccontato nel salotto della Bortone – mio padre non capiva questa malattia per un fatto di cultura...si vergognava di me” ha ammesso Cristiana. Le sue parole hanno lasciato di sasso tutti gli ospiti di Oggi è un altro giorno ma la donna ha poi spiegato che tra loro c’era un grande amore. Il rapporto padre-figlia, però, era stato complicato dal fatto che Little Tony non comprendesse le ragioni del suo malessere psicofisico.

Si è trattato di un intervento molto intenso che ha toccato molto Serena Bortone e i suoi “affetti stabili” in studio. Il programma quest’anno è andato molto bene in termini di ascolti e pare che sarà presente nel palinsesto Rai anche l’anno prossimo.