Home Televisione Antonella Clerici e la tragedia del passato: “Ricordo quel giorno terribile”

Antonella Clerici e la tragedia del passato: “Ricordo quel giorno terribile”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:34

Antonella Clerici e il ricordo della tragedia del passato, sono passati già trent’anni da quel giorno: “Non dobbiamo dimenticare”.

La conduttrice di “È sempre mezzogiorno” ha voluto ricordare un tragico evento del passato che è ancora indelebile nella sua memoria e in quella di molte persone: “Dobbiamo abbattere il muro di omertà“.

antonella clerici
foto Ansa

Antonella Clerici ci ha sempre tenuto ad allietare le mattinate dei suoi telespettatori con qualche momento di allegria e spensieratezza, come ci ha tenuto spesso a sottolineare. Oggi, però, ha voluto fare cenno ad un argomento molto serio e importante che ha pensato fosse il caso di toccare.

Sia sul suo profilo Instagram che nello studio del suo programma ha ricordato l’anniversario della strage di Capaci. Il 23 maggio del 1992, infatti, è avvenuto l’attentato terroristico di Cosa Nostra proprio nella zona di Capaci. L’attacco terroristico ha visto la morte del magistrato Giovanni Falcone, il magistrato Francesca Morvillo, sua moglie, e tre agenti della loro scorta.

Ecco le parole della Clerici a ricordare il tragico evento che ha sconvolto l’Italia nei primi anni ’90, seguito poco dopo dall’attentato di via D’Amelio in cui perse la vita il magistrato Borsellino, avvenuto il 19 luglio del 1992.

Antonella Clerici commemora la strage di Capaci: parole sentite le sue

Sul profilo della conduttrice è apparsa una foto simbolo di quel terribile 23 maggio, in cui appare proprio il tratto dell’autostrada siciliana fatto saltare in aria dai terroristi mafiosi: “Una delle pagine più importanti della nostra storia recente – scrive Antonella – ricordo perfettamente quel giorno terribile”. 

Anche all’apertura della puntata di È sempre mezzogiorno la Clerici ha voluto ricordare la strage di Capaci: “Sono passati 30 anni da quel giorno e ancora c’è questo velo di omertà e di non chiarezza…speriamo si possa fare qualcosa” ha detto seria la conduttrice tv.

Un segno di grande intelligenza e sensibilità da parte di Antonella che ha voluto esporsi anche in diretta, nonostante il suo programma tratti tutt’altre tematiche e miri alla leggerezza. Di recente la Clerici ha dovuto assentarsi dal programma a causa di un problema di salute, per fortuna risolto.

La donna è molto fiera dei risultati ottenuti quest’anno con È sempre mezzogiorno, che sta per volgere alla fine. Questa settimana sarà la penultima in onda per Antonella che poi potrà dedicarsi a riposare nella sua bellissima “casa nel bosco” insieme al compagno Vittorio Garrone e alla figlia Maelle. La conduttrice si è dimostrata molto contenta dei suoi risultati negli ascolti e alcune sue manifestazioni sui social hanno fatto pensare anche ad una “frecciatina” nei confronti della collega Elisa Isoardi.