Home Personaggi “La cosa di cui più mi vergognavo” il dramma di Tommaso Zorzi:...

“La cosa di cui più mi vergognavo” il dramma di Tommaso Zorzi: un momento difficile da dimenticare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:39

Tommaso Zorzi ha svelato a tutti la sua situazione da adolescente. Un momento molto duro ma con un pensiero ben preciso.

Oggi, Tommaso Zorzi è uno dei nomi più importanti del web. La sua enorme crescita è seguita da un affetto e ad una stima davvero molto importanti. Cosa che lo hanno portato prima a vincere il Grande Fratello Vip e poi ad essere una presenza fissa in televisione. Lo showman, però, non ha sempre vissuto situazioni positiva. Lo stesso ha svelato un momento molto delicato quando era adolescente.

Tommaso Zorzi
Screen Mediaset Play

Tommaso Zorzi è riuscito a colpire il grande pubblico italiano non solo grazie al fatto di sapersi mettere in gioco ma anche attraverso la sua sensibilità. Per molti, infatti, Zorzi riesce a trasmettere messaggio che danno una mano anche a tante altre persone. Per questo motivo è così tanto amato e seguito.

Sui social, Zorzi riesce a condividere tantissimi contenuti. Pochi giorni fa, lo stesso Tommaso Zorzi ha svelato l’ira di qualche fan al suo “tradimento”. Un momento ha leggermente spiazzato. Questa volta, invece, ha voluto condividere una specifica situazione vissuta da adolescente. Quel momento non lo dimenticherà mai.

Tommaso Zorzi, la fatica ad accettarsi: ha vissuto l’adolescenza così

Spesso vediamo Tommaso Zorzi dare sempre allegria e strappare una risata. Un atteggiamento sempre molto positivo e che lo caratterizza decisamente. Questa volta, però, sui suoi social ha voluto raccontare un particolare momento vissuto durante la sua adolescenza. Così ha raccontato di come l’ha vissuta e ha svelato di cosa ha avuto più vergogna.

L’adolescenza è un momento delicato per tutti. Zorzi svela di averla vissuta “con la piena consapevolezza di essere gay“. Ma ammette anche che tale cosa: “Era la cosa di cui più mi vergognavo al mondo“. Per questo motivo, quando saliva sull’autobus sperava di essere invisibile ai ragazzi più grandi. Perché il solo parlargli significava prenderlo in giro.

Tale situazione che si ripeteva ogni voltalo ha segnato profondamento. Ammette di aver accusato il colpo ma di averlo sempre fatto in silenzio. Nonostante questo, però, Zorzi sottolinea di non aver mai pensato di cambiare per gli altri. Una scelta molto importante e che lo porta oggi ad essere quello che è.

A proposito dell’oggi, Zorzi svela che a quel ragazzi darebbe una pacca sulla spalla e gli direbbe: “Che un giorno sarà esattamente dove vorrà essere“. Non solo raggiungendo obiettivi incredibili ma anche per il fatto di non doversi mai nascondere. Neanche per un secondo. Insomma, l’adolescenza di Tommaso Zorzi non è stato un passaggio semplice. Ma lui è riuscito a farsi forza e a superare tutto tramite il suo essere e la sua personalità. Fattori che gli hanno permesso di entrare nel cuore di tantissime persone.

Tommaso Zorzi, adolescenza
Instagram