Home Cinema Carlo Verdone,non può dimenticarla: il suo ricordo è ancora vivo

Carlo Verdone,non può dimenticarla: il suo ricordo è ancora vivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:32

Il ricordo di Carlo Verdone è sempre presente. L’attore romano ha raccontato in diretta tv un aneddoto riguardo una delle persone a cui ha tenuto di più. Ecco di chi si tratta.

È da sempre considerato uno degli attori più amati del grande schermo, uno di quelli che è riuscito a farsi amare da intere generazioni e a mantenere viva l’attenzione. Durante una puntata di The Band, dove fa parte della giuria, ha raccontato un piccolo retroscena che riguarda uno dei personaggi cult, facendo strappare un sorriso, come solo lui riesce a fare.

carlo verdone
fonte foto: Ansa

Ogni volta che Carlo Verdone è in tv è sempre uno spettacolo. Non solo riesce a catturare l’attenzione delle persone con i suoi film, che sono diventati dei colossi del cinema italiano, ma anche attraverso i suoi racconti. L’attore spesso e volentieri riesce a farsi amare dal pubblico per le sue battute e curiosità sulla sua vita professionale.

Gli aneddoti che gli piace di più raccontare sono quelli legati alla Sora Lella, ovvero Elena Fabrizi, la sorella del noto attore Aldo. È proprio su di lei che Verdone è tornato a parlare durante l’ultima puntata di The Band, rivelando un piccolo retroscena che nessuno sapeva fino a quel momento.

Carlo Verdone racconta la Sora Lella: l’aneddoto del passato

Carlo Verdone è sempre stato considerato l’erede di Alberto Sordi, questo per la sua romanità e per il suo modo di interpretare il cinema italiano. Spesso e volentieri decide di raccontarsi e svelare qualche cosa in più sul suo passato. Una delle persone a cui ha tenuto di più è stata la Sora Lella, che aveva interpretato sua nonna nello storico film Bianco Rosso e Verdone nel 1981. Ruolo che valse alla donna il David di Donatello come miglior attrice protagonista.

Nonostante Elena era molto apprezzata nell’ambiente cinematografico, recitando in diverse commedie degli anni Sessanta, il suo lavoro era quello della ristoratrice. Gestiva, infatti, una trattoria che Verdone conosceva molto bene. È proprio da qui che parte il racconto dell’attore, ricordando la profonda amicizia che li legava.

Verdone, infatti, ha rivelato che il rapporto con la Sora Lella era così forte che la donna lo chiamava spesso per andare a mangiare al ristorante da lei, che non si risparmiava mai con nessuno ed era sempre molto generosa con tutte le persone che la volevano bene.

Ha raccontato che il suo legame con la Sora Lella era così rinsaldato che lo chiamava il giovedì per dirgli se andava alla trattoria che c’erano gli gnocchi. Poi, siccome si trovavano a parlare molto bene tra di loro, lo chiamava anche gli altri giorni. E questo era nel 1984. L’anno dopo, ha rivelato, che era arrivato a pesare 96 chili.

Un racconto che ha strappato un sorriso a tutti coloro che hanno conosciuto o hanno sentito parlare almeno una volta di Elena Fabrizi. Un bellissimo legame che è rimasto nel cuore dell’attore, che non perde mai occasione di raccontare degli aneddoti particolari.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SuperGuidaTV (@superguidatv)