Home News Francesco Facchinetti, notte di follia: “Ho perso 22 anni di vita”

Francesco Facchinetti, notte di follia: “Ho perso 22 anni di vita”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:07

Francesco Facchinetti torna a svelare alcuni retroscena della sua vita privata ai fan. Il conduttore ha raccontato sui social che cosa è successo nella notte appena trascorsa. Ecco che cosa ha fatto.

È uno dei personaggi del mondo della tv e dello spettacolo più in vista sui social, il suo profilo è molto seguito da persone che interagiscono quotidianamente con lui. In molti sanno che proprio tramite il suo account si lascia spesso andare a momenti di sfogo personale, di denuncia o di informazione. Anche questa volta il conduttore non si è tirato indietro e ha svelato un aneddoto.

francesco facchinetti

Francesco Facchinetti è tornato ad essere protagonista dei social. Il dj più famoso della tv non perde mai l’occasione di aggiornare e rendere partecipi i suoi fan di alcuni avvenimenti che riguardano la sua vita privata. Anche questa volta i suoi tanti follower non sono rimasti a digiuno.

Il conduttore, infatti, è tornato sui social per svelare la sua autentica “notte di follia” passata a casa. Delle ore cariche di ansia e tensione che gli hanno fatto perdere ventidue anni di vita, come lui stesso ha ammesso tramite le sue storie Instagram. La telecronaca del racconto l’ha fatta proprio sulla sua pagina.

Francesco Facchinetti, notte agitata: è tutta “colpa” dell’Inter

Francesco, uno dei cinque figli di Roby Facchinetti, è tornato ad essere protagonista sui social. Il conduttore si è presentato con una faccia sbattuta, raccontando quello che ha passato nelle ultime ore per via della partita dell’Inter. I nerazzurri hanno disputato la finale di Coppa Italia contro la “storica rivale”.

Un match carico di tensione che ha spinto Facchinetti a spegnere la tv quando l’Inter perdeva 2 a 1. “Sto malissimo, ho perso 22 anni di vita”, ha detto Francesco tramite una serie di storie Instagram in cui ha raccontato nel dettaglio come ha passato la nottata, temendo che la sua squadra del cuore perdesse la finale di Roma.

“Io sono completamente pazzo”, ha poi proseguito Facchinetti rivelando che ha passato la notte in bianco perché non aveva il coraggio di guardare il telefono e scoprire il risultato della partita, dopo aver spento la tv. “Sono stato quattro ore davanti al telefono senza aver il coraggio di guardarlo”, ha ammesso Francesco per poi scoprire che la sua squadra aveva vinto.

Non sono mancati ovviamente gli sfottò agli avversari, tra cui l’amico Carlo Mangione che lo ha raggiunto a casa. Facchinetti, inoltre, ci è abituato ad aggiornare i fan sulla sua vita privata. Ad esempio ha raccontato proprio di recente la paura che ha avuto a causa della moglie Wilma, operata da qualche giorno.