Home Televisione Alessandro Borghese, il suo pensiero fa discutere: bufera sul web

Alessandro Borghese, il suo pensiero fa discutere: bufera sul web

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:05

Le parole di Alessandro Borghese hanno scatenato una bufera sul web. Il suo pensiero non è proprio piaciuto. Ecco cosa ha detto.

Il mondo della cucina si è sempre più conquistato un posto speciale nell’interesse generale. Tanti Chef hanno avuto la capacità di mettersi davanti alla telecamera e diventare perni per il pubblico italiano. Tra questi c’è sicuramente Alessandro Borghese che con i suoi programmi ha convinto tutti.

Alessandro Borghese
Fonte foto: Ansa

Ormai, oggi, lo Chef Borghese è un punto di riferimento non solo per la cucina ma anche per la televisione. Tante le trasmissioni condotte da lui e che hanno raggiunto un successo davver importante. D’altronde, fin dal primo momento Borghese ha saputo convincere tutti. Lo ha fatto con la sua cucina ma anche con il suo modo di fare. Insomma, ha dimostrato di saper stare davanti alla telecamera.

Naturalmente, Borghese ha anche un proprio ristorante. Molti si chiedono quanto costi una cena nel ristorante di Alessandro Borghese. Segno di un grandissimo affetto provato dal pubblico italiano nei suoi confronti. A questo, inoltre, si aggiunge anche la curiosità di assaggiare i suoi piatti. Ma a far discutere in questo momento sono delle dichiarazioni rilasciate al Corriere della Sera. Il suo pensiero ha colpito tutti e si è innescata una vera e propria bufera social. Andiamo a vedere cosa sta succedendo.

Alessandro Borghese, il pensiero sull’essere pagati fa discutere: polemica sul web

Il mondo della cucina, come possiamo immaginare, non è semplice. Alcuni chef, tra cui Alessandro Borghese, hanno lanciato l’allarme sul fatto che nessuno voglia lavorare in questo campo. Gli Chef, infatti, non riescono a trovare il personale. Su questo punto, lo Chef si è lasciato andare ad un pensiero che ha spiazzato. Ha detto: “Lavorare per imparare non significa essere per forza pagati“. Queste parole hanno innescato tantissime critiche dal web.

Ha raccontato che, da ragazzo, aveva a disposizione vitto e alloggio. E, a lui, andava bene così perché per Borghese contava l’opportunità che gli era stata data. Oggi, sottolinea, ci sono ragazzi che non conoscono il mestiere e non hanno l’intenzione di investire su se stessi. Per Borghese, quindi, quello che manca è la devozione al lavoro.

Molti, però, non si sono lasciati convincere dalle sue parole. Alcuni utenti hanno mostrato che ci sono delle spese da sostenere. Costi che non possono essere pagati con la sola esperienza. Tra l’altro, vari utenti hanno sottolineato che questo pensiero è condiviso da chi critica chi vive ancora in famiglia perché non trova un lavoro oppure non ha uno stipendio. Insomma, la posizione dello Chef Borghese non è proprio piaciuta anche in riferimento ad un costo della vita sempre più alto. Cosa che non può portare ad un paragone con il passato. Dunque, la polemica impazza e vedremo se lo Chef farà una sorta retromarcia oppure resterà ancorato alle sue idee.

Critiche Alessandro Borghese
Fonte: Twitter