Home Musica Qui era un bambino, oggi è uno dei cantanti più popolari: lo...

Qui era un bambino, oggi è uno dei cantanti più popolari: lo avete riconosciuto?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:09

Il bambino che c’è nella foto qui sotto è uno dei cantautori più famosi nel nostro panorama musicale ed ha contribuito al successo di un genere in particolare. Lo avete riconosciuto?

È ancora oggi uno degli artisti più riconoscibili ed amati nel mondo della musica. Ha ottenuto una grande popolarità quando era ancora un ragazzino, riuscendo a conquistare intere generazioni che hanno continuato a seguirlo nella sua carriera di cantante e attore. Avete capito di chi stiamo parlando?

nino d'angelo bambino

Il mondo dei social è pieno di persone che decidono di condividere con i propri follower degli scatti che provengono dal passato. Molti di questi ritraggono gli individui quando erano piccoli, facendo intenerire i seguaci. Una moda che ha preso piede anche tra i personaggi famosi, dove moltissimi vip decidono di pubblicare delle foto di quando erano sono dei bambini.

Questo è il caso dell’artista di cui stiamo parlando, uno di quelli che da anni è al centro dell’attenzione mediatica per la sua musica. Un cantautore che ha Napoli è da sempre celebrato come uno degli artisti più rappresentativi della scena musicale, con il suo “caschetto biondo” inconfondibile. Lo avete riconosciuto?

Nino D’Angelo bambino: il “caschetto biondo” più famoso della musica

Il bambino che vediamo nella foto in alto è proprio Nino D’Angelo con il suo “caschetto biondo” inconfondibile e che lo ha reso famoso da Nord a Sud Italia. Un tagli di capelli che, come possiamo vedere dallo scatto che lui stesso ha condiviso con i fan, se l’è portato dietro da quando era solo un bambino.

Nella foto avrà avuto più o meno 6 o 7 anni. Oltre ai capelli biondi non è cambiata nemmeno la sua espressione da scugnizzo napoletano, la stessa che abbiamo conosciuto negli anni Ottanta quando il pubblico lo ha conosciuto e gli ha regalato una immensa popolarità che se l’è portata avanti fino ad oggi.

Il periodo buio della depressione ed il cambio look

Dopo che ha portato quel taglio di capelli per circa trenta anni, Nino D’Angelo decide di dare una svolta al suo look. Una scelta che arriva nel 1990 quando si fa protagonista di un cambiamento drastico. Una spinta dettata da una situazione che lo ha portato a vivere un periodo difficile di depressione, tanto che ha tentato anche il suicidio.

Un evento scatenato dalla morte dei genitori che lo hanno spinto in un vortice dove non riusciva più a lavorare e ad esprimersi. Fortunatamente ha potuto sempre contato sul sostegno e l’appoggio dei figli e della moglie Annamaria che lo hanno aiutato e non l’hanno lasciato da solo nel momento più buio della sua vita privata e professionale.