Home Televisione Quando è morta Rita Greco, moglie del Boss delle Cerimonie?

Quando è morta Rita Greco, moglie del Boss delle Cerimonie?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:31

Quando è venuta a mancare Rita Greco, la moglie del compianto Don Antonio Polese noto Boss delle Cerimonie? Da tempo ha lasciato un vuoto nella famiglia.

Un grande successo quello ottenuto della famiglia Polese negli ultimi anni grazie alla trasmissione Il boss delle cerimonie e il successivo Il castello delle cerimonie.

Rita Greco
Rita Greco (Twitter)

Era stato parecchi anni fa Don Antonio Polese a voler costruire il Gran hotel La Sonrisa, per ospitare vari eventi e cerimonie importanti.

Questa struttura l’ha poi portata alla ribalta grazie a Realtime che ha lanciato un format di successo che ruota attorno a questo luogo, e che ancora oggi piace molto al pubblico.

Ma oltre a Don Antonio Polese, un’altra figura ha sicuramente avuto un’importanza non di poco conto e cioè quella della moglie Rita Greco, che purtroppo è anch’essa venuta a mancare da qualche tempo.

Rita Greco, la scomparsa della donna

Colui che ha reso celebre il Grand Hotel La Sonrisa è stato certamente Don Antonio Polese, che con il suo duro lavoro e la trasmissione Il boss delle cerimonie ha dato notorietà alla struttura.

Un personaggio che dà subito ha riscosso un grande favore da parte del pubblico, che si è appassionato alla trasmissione ma anche al suo personaggio.

Purtroppo come è risaputo l’uomo è venuto a mancare ormai da qualche anno, nel 2016, e da quel momento l’eredità era passata nelle mani della moglie nel Rita Greco.

Quest’ultima è sempre rimasta a fianco del proprio compagno, con cui ha vissuto gran parte della sua vita.

Anche la donna però purtroppo è scomparsa negli ultimi anni e in modo specifico il 27 agosto del 2020.

La Greco a quanto pare è venuta a mancare in seguito a delle complicazioni di salute dopo essere risultata positiva al covid-19, morendo poi all’ospedale di Napoli.

Da quel momento in poi dunque a prendersi cura e occuparsi di portare avanti l’eredità dei genitori ci ha pensato donna Imma Polese, figlia dei due coniugi.

È lei infatti che insieme al marito Matteo Giordano si occupa della struttura e anche del programma, che adesso ha cambiato nome in Il castello delle cerimonie.

Fortunatamente nonostante la perdita dei genitori il Castello non sembra aver subito delle perdite economiche, se non per breve periodo a causa della chiusura momentanea della struttura per le disposizioni del governo attuate in seguito alla pandemia da coronavirus.

Una mancanza però sia della Greco che di Don Antonio Polese, che continua a essere presente e farsi sentire nel tempo e specialmente nel cuore della propria figlia e dei parenti che non potranno mai colmare questo vuoto.