Home Serie TV Polemica su Don Matteo, l’attrice ci va giù pesante: “Ma chi ci...

Polemica su Don Matteo, l’attrice ci va giù pesante: “Ma chi ci crede?!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:51

Dopo la prima puntata della tredicesima stagione di Don Matteo, l’attrice non ci sta e ha sbottato sui social. Ecco che cosa è successo e cosa l’ha fatta infuriare. 

Non tutti hanno preso bene la scelta degli sceneggiatori di raccontare gli eventi che si sono visti durante il primo episodio della famosa serie tv di Rai Uno. Alcuni di questi hanno scatenato una polemica social che ha visto protagonista una delle attrici storiche della fiction.

Don Matteo
fonte foto: Ansa

Dopo mesi di attesa, finalmente il pubblico ha potuto vedere la prima puntata di Don Matteo, fiction arrivata alla sua tredicesima edizione e che continua a segnare ascolti record. Come si sapeva da molto tempo, i fan della serie tv hanno ritrovato un personaggio storico che ha fatto il suo ritorno in scena. Stiamo parlando di Flavio Insinna che è tornato ad indossare la divisa dei carabinieri.

È proprio il suo personaggio che ha portato con sé grandi novità, dove ha lanciato l’entrata nella storia di Valentina Anceschi, la figlia del Capitano e della PM Laura Respighi, moglie di Insinna per finzione. Ma è proprio qui che il racconto ha trovato un duro attacco social di Milena Miconi, attrice che dava il volto a Laura.

Milena Miconi sbotta sui social contro Don Matteo: “Era meglio farla morire”

Un inizio davvero turbolento per la tredicesima stagione di Don Matteo, che non ha ancora visto l’uscita di scena di Terence Hill che ci sarà nelle prossime puntate. Il primo episodio ha fatto infuriare Milena Miconi, l’indimenticabile Laura Respighi della serie tv. L’attrice infatti non ha preso di buon grado come è stato raccontato il suo personaggio e come hanno deciso di far finire la storia d’amore tra lei ed il Capitano Anceschi.

L’attrice ha puntata il dito proprio sul fatto che la “sua” Laura l’abbiano descritta come una “moglie infedele e madre che abbandona la figlia quindicenne”, per poi lasciare definitivamente la casa e andare via. Una storytelling che non è andata a genio alla Miconi che ha tuonato sui social.

Ma chi ci crede che Laura Respighi abbia ripetutamente tradito il Capitano Anceschi abbandonando una figlia di 15 anni?”, ha sottolineato in un post su Instagram. Milena inoltre ha detto come il pubblico è impossibile che si beva una storia del genere, nonostante sia tutta finzione. Poi ha sottolineato: “Era meglio farla morire che disegnarla come il peggiore degli archetipi femminili”.

A farle eco sono anche i tanti fan della serie tv che non sono stati d’accordo con la scelta degli sceneggiatori di far lasciare in questo modo il Capitano Anceschi e Laura Respighi. Una scelta sicuramente discutibile che terrà banco ancora per diverse puntate.

Don Matteo milena miconi