Home Televisione Marina Ripa di Meana, l’ultima apparizione tv prima della morte

Marina Ripa di Meana, l’ultima apparizione tv prima della morte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:35

Marina Ripa di Meana è stata un personaggio televisivo molto popolare. Ecco dove è stata la sua ultima apparizione in tv prima della sua morte. 

La stilista e attivista italiana è morta all’età di 76 anni. La marchesa, volto noto nei programmi del piccolo schermo, era malata da diverso tempo. La sua ultima apparizione televisiva è stata qualche giorno prima della scomparsa. Scopriamo quali sono state le sue ultime parole.

Marina Ripa di Meana
fonte foto: Ansa

Maria Elide Punturieri, conosciuta come Marina, era già coniugata Lante della Rovere e, successivamente, Ripa di Meana, cognome che ha conservato anche dopo la morte del marito. Marina Ripa di Meana è stata un volto popolarissimo della televisione. La sua vita è sempre stata sotto i riflettori, attirando su di se l’attenzione di una larga parte del pubblico. La sua morte non è stata imprevedibile, ma preannunciata con largo anticipo dalla diretta interessata.

Proprio nella sua ultima apparizione televisiva, la marchesa ha parlato della sua malattia e della scelta che ha fatto. Una donna coraggiosa, così l’ha definita la figlia Lucrezia Lante della Rovere quando ha ricordato l’ultimo Natale con la madre. Ecco dove è stata l’ultima apparizione in televisione della stilista e attivista italiana.

Marina Ripa di Meana, come è morta? L’ultima volta in tv

L’ultima apparizione in televisione risale al 18 dicembre 2017, pochi giorni prima del suo decesso. Marina era stata invitata a La vita in diretta, dove ha raccontato la sua lunga battaglia contro il cancro che l’ha colpita nel 2002. Una malattia che ha attaccato prima il rene e successivamente il polmone.

Nel talk show, che all’epoca era condotto da Francesca Fialdini, si è mostrata con i suoi capelli rossi, una cappa bicolor grigia e bordeux e l’immancabile rossetto rosso. Marina ha rivelato che quella malattia l’aveva resa migliore, facendole apprezzare le piccole cose della giornata, quelle che si danno per scontato quando  si sta bene.

Marina è morta il 5 gennaio 2018 nella sua abitazione romana dopo sedici anni di lotta contro il cancro. Nel 2002 aveva scoperto un carcinoma a cellule renali nelle sue fasi iniziali. Le è stato rimosso il rene ed è stata sottoposta a chemioterapia, poi tre operazioni ai polmoni e trattamenti farmacologici, come si legge su La Repubblica. Ripa di Meana ha parlato spesso pubblicamente dell’impatto della malattia e del suo trattamento e ha esortato gli altri a sottoporsi a screening per identificare precocemente il cancro.

Dopo aver preso in considerazione il suicidio assistito in Svizzera, Ripa di Meana ha scelto di sottoporsi a una sedazione palliativa profonda. Una scelta coraggiosa rivelata in un videomessaggio registrato poco prima della sua scomparsa e che è stato trasmesso dal TG5 prima della sua morte.