Home Televisione Carlo Conti cambia “lavoro”: basta programmi tv, una nuova “vita”

Carlo Conti cambia “lavoro”: basta programmi tv, una nuova “vita”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:49

Carlo Conti sarebbe “pronto” a cambiare lavoro. Questa volta non sarebbe protagonista in televisione ma in un altro campo. Ecco quale.

Fin dalla sua apparizione in pubblico, Carlo Conti ha colpito tutti. L’interesse nel pubblico e via via andando in crescendo. Cosa che lo ha portato, come sappiamo, ad essere uno dei protagonisti dello spettacolo italiano. Tanti i successi in carriera, a dimostrazione di essere un numero uno.

Carlo Conti
Fonte foto: Ansa

Sia in radio che in televisione, Carlo Conti ha dimostrato di essere all’altezza della situazione. Il suo nome, infatti, non è solo stimato e seguito dai telespettatori ma anche dagli addetti ai lavori. Cosa che potrebbero portarlo, magari, a voler dire “addio” alla televisione per catapultarsi in un’altra realtà.

Come sappiamo, il conduttore Rai ama sempre mettersi in gioco. Tale cosa gli permette di confessare alcune sua passioni. Qualche settimana fa, invece, Carlo Conti ha svelato una delle sue più grandi paure. Questa volta, però, ha parlato di un argomento a lui caro: La Fiorentina. Il conduttore, a tal proposito, si è trasformato in un esperto di mercato. Le sue parole, nuova vita in vista per il conduttore Rai?

Carlo Conti esperto di mercato: Dybala alla Fiorentina?

Il mondo del calcio, qualche ora fa, è stato toccato dalla vicenda Dybala. Il fuoriclasse argentino, infatti, non rinnoverà il contratto con la Juventus e quindi andrà via a parametro zero. Indubbiamente, gli occhi sull’argentino son tanti. Carlo Conti, in un’intervista a DAZN, ha paventato uno scenario che farebbe sognare i tifosi viola. Stiamo parlando di Dybala alla Fiorentina. Il conduttore ha detto: “Hai visto mai, dato che qualcuno è andato dall’altra parte, che qualcun altro possa invece venire qua…“.

Conti, in questo caso, ha parlato di ‘degobizzazione‘ come è successo già in passato. Il conduttreo, inoltre, non dimentica chi ha lasciato Firenze per Torino, ultimo l’attaccante serbo Dusan Vlahovic. Prima di lui, ricordiamo anche gli esterni Federico Chiesa e Federico Bernardeschi. Insomma, in questi anni, per la Juventus, Firenze è stata una terra molto importante. Insomma, per Carlo Conti ci potrebbe essere la possibilità di un clamoroso colpo di scena. Un “cambio di ruolo” interessante e che ha fatto capire, anche qui, come sarebbe all’altezza della situazione.

Sogni a parte, il conduttore si gode lo straordinario lavoro di Vincenzo Italiano. Un allenatore che non solo fa giocare bene la sua Fiorentina ma sta ottenendo anche risultati importanti. Non ultimo il pareggio meritato a San Siro contro l’Inter di Simone Inzaghi. Sul tema degli allenatori, però, Carlo Conti ha voluto citarne due che gli stanno molto a cuore. Il primo è Luciano Spalletti, toscano e fiorentino, cosa che gli porta ad avere simpatia per il Napoli. Il secondo è Stefano Pioli che è stato una bandiera della Fiorentina e che ha gestito la drammatica vicenda di Astori.

Ovviamente, il cambio di ruolo è stato solo momentaneo. Carlo Conti è pronto a ripartire con il programma The Band. Una trasmissione in cui già dai nomi dei giudici sorprende. Insomma, la sua carriera è ancora legata alla televisione. Cosa che fa molto piacere ai suoi tantissimi affezionati.