Home Personaggi Berlusconi e Marta hanno detto si, ma al matrimonio un grande assente

Berlusconi e Marta hanno detto si, ma al matrimonio un grande assente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:11

Berlusconi e Marta Fascina hanno detto si, come annunciato è stato celebrato il loro matrimonio simbolico, tra gli invitati spicca il grande assente.

Un giorno davvero speciale per il Presidente di Forza Italia e la sua compagna che come annunciato nei giorni scorsi proprio poche ore fa hanno detto si con un matrimonio simbolico in cui sono stati presenti famiglia e amici. Si è trattato di una cerimonia ristretta iniziata nella piccola cappella di Villa Gernetto a Lesmo come riporta il sito Ansa.

Berlusconi e Marta
foto Instagram

Completo Armani di colore blu con un mughetto all’occhiello per il Cavaliere e abito bianco in pizzo francese, con corpetto, mezzo colletto e scollatura casta a V per Marta Fascina, il tutto accompagnato da un ampio strascico bianco creato dallo stilista Antonio Riva.

Una cerimonia davvero emozionante avvenuta davanti alle persone che per la coppia contano maggiormente, eppure nessuno ha potuto fare a meno di notare il grande assente, si tratta di un nome davvero importante. Di chi stiamo parlando?

Berlusconi e Marta sposi, perchè Piersilvio nn era alla cerimonia?

Berlusconi e Marta come accennato prima proprio nelle scorse ore hanno celebrato il loro matrimonio simbolico con una cerimonia intima in cui sono stati presenti i loro famigliari e amici.

Grande assente il secondogenito del Presidente di Forza Italia che pare non aver voluto partecipare alla cerimonia per questione Covid, sembra infatti che il giovane anche per il bene della sua famiglia non si senta pronto ad andare in luoghi troppo affollati. Insomma nulla di grave soltanto precauzioni che ancora sono necessarie.

Presenti invece Presenti il fratello Paolo e i figli del Cavaliere Marina, Barbara, Eleonora e Luigi con i nipoti e ancora: Gianni Letta con signora, Marcello Dell’Utri con la moglie, Fedele Confalonieri, Adriano Galliani con la compagna, Niccolò Ghedini con la moglie e figlio, il medico personale del Cavaliere Alberto Zangrillo, Renato Della Valle, i parlamentari Licia Ronzulli, Anna Maria Bernini, Antonio Tajani, Valentino Valentini, Vittorio Sgarbi, l’amministratore delegato di Fininvest, Danilo Pellegrino con la compagna, l’ad di Publitalia, Stefano Sala, e il presidente della Commissione di Vigilanza della Rai, Alberto Barachini. Oltre a loro tutta la famiglia di Marta Fascino ovviamente.

Infine, sempre secondo quanto riporta l’Ansa durante la cerimonia, dalla parte opposta della villa arrivava anche la squadra del Monza di cui proprio Berlusconi è il patron ormai da tanti anni, i giocatori infatti si trovavano proprio da quelle parti per una trasferta.