Home Televisione Serena Bortone prima di diventare famosa cosa faceva?

Serena Bortone prima di diventare famosa cosa faceva?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:20

Serena Bortone è da tempo una conduttrice di punta di Rai Uno ma che cosa faceva prima del grande successo: cerchiamo di scoprirlo.

Ormai da diverse stagioni è la timoniera del pomeriggio di Rai Uno con il suo programma confermatissimo per la prossima edizione, eppure la conduttrice non ha sempre lavorato in televisione e il suo grande successo di oggi non è sempre stato sulla stessa lunghezza d’onda. Gli anni di gavetta per la giornalista sono stati davvero tanti come quelli di tutti i suoi colleghi.

Serena Bortone
Ansa

Tutto il pubblico sa perfettamente che prima di Oggi è un altro giorno si è dedicata per molti anni alla cronaca politica alla guida di Agorà su Rai Tre, ma oggi vogliamo scavare ancora più a fondo.

In attesa infatti di ritrovarla in onda anche questa pomeriggio facciamo un piccolo passo indietro e cerchiamo di scoprire che cosa faceva prima di diventare una star dei Rai Uno molto amata dal pubblico a casa.

Serena Bortone, come è arrivata al grande successo televisivo?

Serena Bortone proprio nelle ultime ore ha commentato con grande entusiasmo il rinnovo di Oggi è un altro giorno che dopo l’estate andrà in onda con la sua terza edizione di grande successo. Eppure quello che forse tutto il suo pubblico non sa è come la conduttrice e giornalista sia arrivata al grande successo, quello che ancora oggi la inserisce come una delle conduttrici di punta di Rai Uno.

Ebbene dal punto di vista professionale le prime notizie utili che la riguardano risalgono al 1989 quando inizia a lavorare nella redazione del programma Alla ricerca dell’arca, che poi la porterà a collaborare con altri programmi come: Avanzi e Ultimo minuto. Il primo grande successo arriva collaborando al programma di Rai Tre dal titolo Mi manda Lubrano che le permettono l’anno successivo di diventare una delle inviate nei collegamenti in diretta.

Sarà proprio questo il via alla sua carriera che ancora oggi è in continua evoluzione: si dedica infatti tanto per cominciare al giornalismo politico, prima come inviata e autrice e poi come conduttrice di tanti programmi, come ad esempio: Mi manda Rai Tre e Tatami, nel 2010 è autrice di Agorà di cui nel 2017 diventerà anche la conduttrice prendendo il posto di Gerardo Greco.

In poco tempo il programma della mattina di Rai Tre diventa il suo regno in cui resterà fino al 2020 per poi passare alla guida di Oggi è un altro giorno.