Home Musica Danshari cosa vuol dire? Significato nuova canzone di Sissi ad Amici 21

Danshari cosa vuol dire? Significato nuova canzone di Sissi ad Amici 21

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:27

Danshari è il nuovo inedito di Sissi. La cantante di Amici 21 con questo brano ha ottenuto una grande acclamazione popolare. Ecco che cosa significa la canzone.

Tra gli allievi della ventunesima edizione del talent show di Maria De Filippi, la cantante che è stata scelta da Lorella Cuccarini è una delle preferite da parte del pubblico, e non solo. Nell’ultima puntata ha presentato ai telespettatori il suo nuovo inedito.

Sissi Amici 21

Sissi, all’anafgrafe registrata come Silvia Cesana, è stata una delle prime allieve ad accedere al serale di Amici 21. La fase finale del talent show di Maria De Filippi andrà in onda il sabato sera su Canale 5 a partire dal 19 marzo. Il suo percorso è stato sempre in salita, tanto da diventare una delle favorite alla vittoria finale.

Nell’ultima puntata del pomeridiano, l’allieva di Lorella Cuccarini, che ha lasciato la classe di ballo a favore di Todaro, ha presentato al pubblico e alle radio il suo nuovo singolo Danshari. Il brano è risultato immediatamente come tra i preferiti per i radiofonici che hanno rivelato che trasmetteranno la canzone nelle loro emittenti.

Anche il pubblico ha accolto la canzone benissimo e in molti si chiedono qual è il significato della parola e del brano. Un piccolo accenno lo ha detto la Cuccarini, annunciando che il brano riprende una sorta di filosofia che spinge a buttare fuori quello che sia he dentro per ritrovare la pace interiore. Ma andiamo ad approfondire.

Danshari di Sissi di Amici 21: il brano che spinge a cambiare la propria vita

Poco dopo che il brano di Sissi è diventato virale, in molti si sono chiesti che cosa vuol dire la canzone. Non tutti sanno che Danshari è un metodo giapponese che abbraccia la filosofia orientale che bisogna eliminare gli oggetti che si considerano inutili per lasciare spazio ad una casa più libera ed ordinata.

Il metodo parte dal presupposo che la casa vuole essere un’oasi di pace. Ma è difficile sentirsi in pace quando si è circondati da mucchi di panni in giro per le stanze, scatole di giocattoli traboccanti e mucchi di disordine sul pavimento. Il propio benessere mentale parte proprio dall’ordine della casa.

Quello che devi sapere è che questo metodo ha tre principi fondamentali: non riempire gli spazi al massimo, lascia solo gli oggetti importanti e non comprare se non è necessario. In sostanza, Danshari si applica a qualcosa di più dei semplici oggetti fisici. Tiene anche conto dello stress emotivo e mentale che puoi sentire quando la bilancia della tua vita è sbilanciata e il materialismo minaccia di prendere il sopravvento sulla tua psiche.

La premessa del metodo è che una volta che ti sei preso il tempo per liberare il tuo spazio personale dagli eccessi, sei libero di esplorare e crescere come individuo. Non solo guadagni più spazio nelle tue stanze della casa, ma acquisisci una nuova visione della vita.

Il metodo giapponese, inoltre, sostiene che imparare a ridimensionare i tuoi beni e ad abbracciare uno stile di vita più minimalista potrebbe essere scoraggiante all’inizio, ma che porterà grandi benefici con il tempo.