Home News Alberto Matano esce allo scoperto: la confessione sul suo passato

Alberto Matano esce allo scoperto: la confessione sul suo passato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:41

Alberto Matano esce allo scoperto. Il conduttore ha deciso di svelare qualcosa in più sulla sua vita privata e parlare del suo passato che non è stato sempre semplice. 

Il conduttore de La Vita in Diretta continua a farsi conoscere al grande pubblico. Il giornalista, dopo il coming out in diretta, ha deciso di dare al pubblico delle informazioni riguardanti la sua vita privata, facendosi conoscere non solo da un punto di vista professionale.

Alberto Matano

Ci sono personaggi del mondo dello spettacolo che sono riusciti a conquistare i telespettatori nel corso delle stagioni televisive. Uno di questi è senza dubbio Alberto Matano che per diversi anni è stato uno dei punti fermi del Tg1, lavorando nella redazione del notiziario di Rai Uno.

La popolarità è arrivata quando è approdato al timone de La Vita in diretta, dove non solo ha mostrato grande professionalità, ma il pubblico ha scoperto lati della sua persona che fino a quel momento non erano noti. Il conduttore infatti si è saputo svelare poco alla volta, ottenendo grandi consensi da parti del pubblico.

In molti ricorderanno che il giornalista, il giorno in cui è stato bocciato il DDL Zan al Senato, aveva deciso di fare coming out in diretta televisiva, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e dare un chiaro messaggio alle istituzioni. È tornato a parlare della sua vita sentimentale e privata in un’intervista rilasciata al settimanale “7” del quotidiano Corriere della sera.

Alberto Matano vittima di omofobia: l’adolescenza difficile

Nell’intervista rilasciata al quotidiano nazionale, il giornalista è tornato a parlare della sua sfera privata. Durante la chiacchierata si è messo a nudo e ha deciso di svelare il suo passato che era stato anticipato in diretta durante il talk show di Rai Uno, quando aveva fatto coming out.

Matano oggi ha fatto casa a Roma, ma è originario della Calabria. Ha ammesso che durante la sua adolescenza è stato vittima di omofobia. Per Matano è stato un periodo complicato e che ha deciso di raccontare al pubblico che lo segue quotidianamente in televisione. Il giornalista ha ammesso che quando era più giovane era esposto ad attacchi continui per via del suo aspetto fisico minuto.

“Certi attacchi diventano un magma indistinto”, ha sottolineato Matano affermando che alcune ferite esulano dalla sfera sessuale. Sempre durante l’intervista, inoltre, ha rivelato che la spinta a far coming out è partita proprio dalla bocciatura del DDL Zan in Senato, un impulso dettato proprio per difendere i diritti fondamentali.

Il conduttore ha ammesso anche di avere un compagno da qualche tempo, ma non ha svelato il nome. Da qualche tempo però si vocifera che Matano stia insieme al parlamentare Vincenzo Spadafora, quest’ultimo che ha fatto coming out nello stesso periodo del giornalista.