Home Televisione Piedi al limite, due casi disperati: non sanno cosa fare

Piedi al limite, due casi disperati: non sanno cosa fare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:18

Piedi al limite, ecco le anticipazioni della puntata 12 della stagione 1: due casi assurdi per il dottor Scaeffer e la dottoressa Vincent.

Piedi al limite, la puntata 12 della stagione 1 riserva incredibili sorprese: ecco quali casi estremi dovranno affrontare i medici più famosi della tv.

piedi al limite
Foto Realtime.it

Il format viene direttamente dagli Stati Uniti, più precisamente si tratta di uno dei tanti reality del canale TLC, dal titolo originale “My feet are killing me”. La trasmissione segue le vicende dei pazienti della clinica Hillsborough nel New Jersey, tutti affetti da problemi molto gravi ai piedi che potrebbero portare a conseguenze molto gravi.

Il programma è ormai diventato famoso anche in Italia dove, però viene mandato in onda in seconda serata su Realtime. Le immagini che vengono trasmesse sono piuttosto forti e non adatte ai più impressionabili.

Piedi al limite, chi sono i protagonisti? Tutte le curiosità sul programma

Piedi al limite, le anticipazioni della puntata 12 della prima stagione

Vedremo la puntata in onda su Realtime stasera, 9 febbraio, alle 23,15 e dopo seguiranno molti altri episodi. Gli appassionati sono già pronti a sintonizzarsi sul canale, ma vediamo i casi che affronteranno il dottore Brad Schaeffer e la dottoressa Ebonie Vincent.

I due medici si troveranno di fronte a Troy, un paziente che si ritrova con un problema enorme al piede. Il suo alluce si è ingrossato a livelli esagerati e pare che i dottori abbiano trovato una massa che ha ingrossato il suo osso: dovrà essere operato.

Troy non è l’unico protagonista della puntata di Piedi al limite, visto che i due specialisti cercheranno di aiutare anche una ragazza che con i suoi piedi ci lavora. Si tratta, infatti, di una ballerina che ha un problema che potrebbe minare la sua carriera. Riusciranno a risolvere il suo caso?

Piedi al limite, il dottor Schaeffer davanti ad un caso estremo

Piedi al limite, chi sono gli esperti della clinica

I due medici che si ritrovano ad affrontare i casi limite legati alla podologia sono Brad Schaeffer ed Ebonie Vincent. Il primo medico è originario della Pensilvanya, dov’è nato il 31 dicembre del 1983. L’uomo si è laureato in medicina in Florida e poi si è specializzato nella cura del piede.

La dottoressa Vincent è nata il 26 luglio del 1986 ed è un medico davvero abile; si è specializzata in chirurgia ricostruttiva del piede. Ad oggi sembra abbia iniziato a lavorare in una lussuosa clinica in California, a Orange County.

Sono moltissimi i casi di piedi davvero al limite davanti ai quali i due medici si sono ritrovati. Ricordiamo quello del bambino nato con 15 dita dei piedi oppure alcuni casi di necrosi delle dita dei piedi.