Home Televisione Perché Mario Giordano urla sempre? La collega lo sbeffeggia in diretta

Perché Mario Giordano urla sempre? La collega lo sbeffeggia in diretta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:20

Mario Giordano è un noto giornalista televisivo. Spesso è volentieri viene bersagliato a causa della sua voce: ma perché urla sempre?

In questi anni televisivi il noto conduttore della trasmissione Fuori dal coro è stato spesso preso di mira a causa del tono della sua voce. come quella volta in cui è stato sbeffeggiato dalla collega, facendo nascere un “botta e risposta” tra i due.

Mario Giordano

Mario Giordano è uno dei giornalisti televisivi più popolari. Per diverso tempo è stato direttore del Tg4, precisamente dal 2014 al 2018. In seguito è diventato il volto di Fuori dal coro, programma che conduce in modo “colorato”, visto che i suoi atteggiamenti sono caratterizzati da momenti buffoneschi per porre l’accento su alcuni temi di politica.

Il conduttore è spesso al centro della satira proprio per via della sua voce acuta, per questo spesso utilizza un tono alto, e per il suo particolare modo di parlare. Il giornalista infatti parla molto velocemente tanto che spesso e volentieri le parole delle sue frasi si sovrappongono tra di loro, facendo perdere il senso del concetto.

Come alcuni ricorderanno, Giordano è stato vittima di diverse parodie. Fabio De Luigi lo ha scelto come personaggio da imitare nel suo ampio repertorio. Ma l’attore comico non è stato il solo a fare ironia sul giornalista. Tra i tanti comici c’è stato Ubaldo Pantani che lo ha imitato a Quelli che il calcio.

Ma oltre ai comici, il giornalista è stato bersagliato anche dalla collega Lilly Gruber che lo ha accusato di avere un tono di voce fastidioso. Questo ha portato il conduttore a rispondere alla giornalista aprendo un “botta e risposta” a distanza.

Mario Giordano ricordate i suoi esordi? Ecco la prima apparizione in televisione.

Lilly Gruber sbeffeggia Mario Giordano: la risposta di lui non si fa attendere

Lo scorso novembre, Mario Giordano e Lilly Gruber sono stati protagonisti di un botta e risposta a distanza. A iniziare è stata la giornalista di La7 che ha ridacchiato della voce del conduttore di Fuori dal Coro, facendo il verso e sbeffeggiando il giornalista, chiarendo: “Per me non è un collega”.

Non si è fatto attendere la risposta del conduttore di Rete4: “Ebbene sì cara Lilli Gruber, ho una brutta voce. Che ci vogliamo fare? È un mio difetto fisico: ti chiedo scusa, vi chiedo scusa – dice Giordano – Ma che la regina del politicamente corretto prenda in giro, attacchi una persona sui suoi difetti fisici, ma a che livello sei caduta cara Lilli?”.

Poi il giornalista è tornato anche sull’affermazione della Gruber che non lo considera come collega. Dicendo che la giornalista considera colleghi solo i ricconi che frequentano il Bilderberg o che posseggono uno yacht o che frequentano quello di De Benedetti.

Paola moglie Mario Giordano chi è: sapete quanti figli ha la coppia?

E per questo si è detto orgoglioso di non far parte della sua cerchia di colleghi. “E questa brutta voce la uso per urlare e cercare di risolvere qualche problema degli italiani”, conclude Giordano che lo abbiamo visto qualche tempo fa anche in versione cantante.